Targhe false in vendita on line: scoperto sito web, sei denunce nei Castelli romani

Quasi due anni di indagini e 6 persone denunciate. Questo, è il bilancio dell'operazione 'Italian Job' condotta dagli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Albano Laziale

Un giro di targhe false dalla Spagna ai Castelli. Due anni di indagini e sei persone denunciate. Questo, è il bilancio dell'operazione denominata Italian Job condotta dagli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Albano Laziale e coordinati dalla Procura della Repubblica di Velletri.

Tutto ha inizio quando un imprenditore dei Castelli, era stato contattato da un uomo per l’'acquisto di materiale per la produzione di targhe, presso una ditta spagnola di cui quest’ultimo era titolare.

Gli affari andavano bene, con pagamenti regolari tanto che, l'imprenditore aveva acquistato fiducia nell'acquirente, titolare di una società locazione veicoli, accettando da questo anche una autovettura di grossa cilindrata in affitto.

La fiducia era cresciuta ancor di più, fino a quando la vittima era stata convinta a vendere due veicoli d'epoca di sua proprietà, pagati regolarmente con assegni e a prendere un'ulteriore auto in affitto.

L'amicizia però, è durata fino a quando l'imprenditore, ha scoperto che gli assegni ricevuti risultavano falsi e, le autovetture vendute, erano ormai passate di proprietà. Inoltre, le auto prese a noleggio, erano risultate denunciate all'estero per "appropriazione indebita".

Al termine delle indagini i poliziotti hanno denunciato 6 persone e sequestrato anche il sito internet su cui il truffatore vendeva le targhe false con timbro dello Stato Italiano.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Morto all'Umberto I, la famiglia di Giuseppe chiede giustizia: "Cosa è successo in quelle 5 ore di buio?"

  • Cronaca

    San Giovanni: ennesimo guasto sul bus Atac, poi il fumo

  • Marconi

    Ponte Marconi, l'estate è alle porte ma della spiaggia sul Tevere non c'è traccia

  • Politica

    Roma Tpl, è ufficiale: contratto prorogato fino al 1 gennaio 2020

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia a Roma 2018: strade chiuse e 34 linee bus deviate. Tutte le informazioni

  • Incidente via di Boccea: si scontrano taxi e scooter, morto un 43enne

  • Pecore tosaerba, il progetto è realtà: ecco i 20 parchi dove sarà utilizzato l'ecopascolo per lo sfalcio

  • Trascina una donna nell'androne di un palazzo e prova a violentarla

  • Pullman scolastico fuori strada per evitare un camion, paura per 32 bambini

  • Trovato morto Pietro Aloise: l'uomo era scomparso da 4 giorni a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento