Tangenziale est: anziano minaccia di gettarsi da cavalcavia, vigili lo salvano dal suicidio

L'immediato intervento di due agenti della Polizia Locale di Roma Capitale, fuori servizio, ha permesso scongiurare che un uomo di 79 anni portasse a termine il tragico gesto

Una tragedia sfiorata grazie al tempestivo intervento di due agenti della Polizia Locale fuori servizio. Sono loro che hanno salvato un 79enne che stava tentando il suicidio. I due, appartenenti al Gruppo "Nomentano" della Polizia Locale, si trovavano in transito sul cavalcavia di via delle Valli in direzione Piazza Conca d'Oro, quando, in prossimità dell'uscita della Tangenziale est, hanno notato una persona arrampicata sulla rete metallica di protezione posta lungo il ponte.

Comprese immediatamente le intenzioni suicide dell'uomo, che aveva già oltrepassato la rete con una gamba, hanno fermato la marcia del veicolo su cui stavano viaggiando e, supportati da un cittadino di passaggio nella zona, si sono adoperati per impedire la drammatica azione.

Nonostante le ripetute e forti resistenze poste dall'anziano, che si trovava un forte stato di agitazione, gli agenti sono riusciti con abilità e pazienza a creare un clima di fiducia e, dopo lunghe e non facili trattative, a farlo desistere dal suo intento.

L''aspirante suicida, ancora visibilmente scosso e privo di documenti, è stato poi soccorso dal personale del 118, e affidato al figlio, giunto sul posto poco dopo essere stato rintracciato dagli agenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Abbiamo impiccato Greta Thunberg a Roma", la rivendicazione su facebook

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento