Perigeo lunare: stanotte vedremo la super luna

La notte del 19 marzo 2011 la luna descriverà intorno alla terra la minore distanza possibile, agli occhi di tutti apparirà molto più grande del solito. Occhi al cielo per guardare la super luna

Non accadeva da 18 anni e succederà oggi 19 marzo 2011: stanotte la nostra volta stellata sarà interessata dal perigeo lunare. La luna si troverà alla minima distanza possibile dalla terra dando vita a quella che è già stata ribattezzata la “super luna.”
Il satellite sembrerà molto più grande del solito e, trattandosi di luna piena, l'effetto sarà ancora più vistoso. Nuvole permettendo da ogni lato della città sarà possibile stare col naso all'insù a osservare la super luna che illuminerà strade e vicoli della città eterna.
Si tratta ovviamente di un effetto ottico dovuto alla particolare orbita che la luna percorrerà stanotte. L'effetto è quasi assicurato e già la notte scorsa la luna piena ha sovrastato la città, ma oggi sarà tutta un'altra cosa.
L'evento, come accade spesso in questi casi, ha già creato suggestioni da calamità naturali, ma non dovrebbe accadere nulla, visto che siamo già sopravvissuti all'ultimo perigeo di 18 anni fa, dovremmo farcela anche questa volta. Lasciamo le suggestioni da apocalisse relegate alla previsione del devastante terremoto che, secondo le previsioni, dovrebbe distruggere Roma a  maggio del 2011 e, per stasera, godiamoci lo spettacolo della super luna.

PERIGEO LUNARE 2012: quando vedremo la super luna

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

Torna su
RomaToday è in caricamento