Tragedia ad Ostiense: uomo si getta dal terrazzo condominiale, morto 45enne

Per l'uomo non c'è stato nulla da fare. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri

Immagine di repertorio

Tragedia ad Ostiense dove un uomo di 45 anni è morto dopo essersi gettato dal terrazzo condominiale. L'allerta ai soccorritori poco dopo le 16:00 di oggi pomeriggio quando i vicini di casa hanno segnalato la presenza di un corpo privo di vita in strada. Arrivati sul luogo della tragedia tre squadre dei vigili del fuoco ed i carabinieri, non hanno potuto far altro che constatare la morte dell'uomo, un romano residente nel palazzo nel quale si è consumata la tragedia. 

SUICIDIO DAL TERRAZZO CONDOMINIALE - Ascoltati i testimoni, le forze dell'ordine hanno poi appurato come il 45enne romano abbia messo in atto l'estremo gesto gettandosi dal terrazzo condominiale della palazzina di cinque piani dove era residente. Sul caso indagano i militari dell'Arma che non sembrano avere dubbi sul gesto volontario da parte dell'uomo. 
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Raggi ancora senza assessore, Tutino rinuncia: "Contro di me esponenti del M5s"

    • Politica

      I soldi delle Olimpiadi senza le Olimpiadi: Raggi batte cassa a Renzi

    • Cronaca

      Sgombero in via Tiburtina, occupanti protestano e bloccano la strada

    • Cronaca

      Metro B: guasto tecnico agli impianti di circolazione, ferma la linea

    I più letti della settimana

    • Ponte Milvio, crolla una palazzina. Abitanti evacuati poco prima

    • Incidente a Fiumicino: donna perde un braccio. L'appello dei familiari: "Cerchiamo informazioni"

    • Incidente ad Anguillara: col T-Max contro guardrail, morto 33enne

    • Caos e traffico sulla via Tuscolana: chiuso il sottopasso in zona Anagnina

    • Allarme bomba alla fermata Colosseo: ferma la linea B della metro

    • Incendio in una scuola a Monteverde: paura per gli alunni della Franceschi

    Torna su
    RomaToday è in caricamento