Subaffitta camere a prostitute. Trovati cellulari con i nomi dei 'clienti'

In manette è finita una donna di 43 anni che subaffittava le camere dell'appartamento dove viveva in via Casilina ad alcune ragazze che si prostituivano, pretendendo parte dei loro guadagni

Favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Con queste accuse una colombiana di 43 anni è stata arrestata dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trastevere. 

LE CAMERE 'HOT' - La donna, in via Casilina, subaffittava per 15-20 giorni alla volta le camere dell'appartamento dove viveva ad alcune ragazze straniere che si prostituivano, pretendendo parte dei loro guadagni. Il via vai di uomini registrato a tutte le ore del giorno e della notte ha fatto insospettire un condomino che, vista la situazione, ha chiesto aiuto ai Carabinieri.

SEQUESTRATI I CELLULARI - Dopo vari appostamenti, i militari hanno fatto scattare il controllo, a seguito del quale hanno appurato la veridicità della segnalazione.

Nel corso delle perquisizioni sono stati sequestrati due cellulari con i nomi dei 'clienti'. La 43enne, inoltre, secondo gli inquirenti utilizzava i telefonti anche per gestire personalmente gli appuntamenti delle ragazze e per pubblicizzare la loro attività su vari siti internet specializzati in incontri "particolari". La donna è stata trattenuta in caserma in attesa del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • E per strada non ponno scopa a casa nemmeno ma so c'è fate scortica a queste?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Roma e Lazio nella morsa di caldo e siccità: "Un dramma per l'agricoltura"

  • Politica

    Elezioni amministrative 2017: al ballottaggio sette comuni in provincia di Roma

  • Cronaca

    Poliziotto ricoverato allo Spallanzani: "E' meningite". Paura tra i colleghi

  • Monteverde

    Centro islamico al posto di storico ristorante: tra "scherzo" e realtà, un cartello apre la polemica

I più letti della settimana

  • Operazione Babylonia: 23 arresti a Roma. Sequestri ai locali dei vip

  • Operazione Babylonia: da Mizzica al Macao, l'elenco dei locali sequestrati

  • Tufello: prova a stuprare una minorenne, lei reagisce e lo accoltella

  • Incendio a Tor de' Cenci: in fiamme deposito di cassonetti, fumo nero sulla Pontina

  • Incidente sulla Pontina: muore centauro di 53 anni. Un ferito grave

  • Sciopero Roma: lunedì 26 giugno stop di 4 ore

Torna su
RomaToday è in caricamento