Stupro all'Esquilino: anziana clochard violentata nel sonno, a dare l'allarme due turisti

La donna si è trovata l'uomo, poi arrestato dai Carabinieri, con i pantaloni abbassati alle sue spalle

Si è svegliata trovandosi un uomo con i pantaloni abbassati, nudo, dietro di lei. Una donna di 74 anni, di origini tedesche, è stata violentata nella notte all'Esquilino. E' successo nella notte tra lunedì 12 febbraio e martedì 13 febbraio, intorno all'una e trenta. Lei, nota clochard che abitualmente stanzia sotto i portici di piazza Vittorio Emanuele II, stava dormendo all'angolo con via Carlo Alberto.

L'allarme lanciato da due turisti

Le sue urla hanno attirato l'attenzione di due turisti di passaggio. La clochard allungando la mano verso di loro ha urlato "aiuto" prima in lingua italia, poi in quella inglese. I due testimoni, così, hanno allertato i Carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante di pattuglia in zona, i quali, dopo un breve inseguimento, hanno fermato il cittadino straniero mentre tentava di scappare: si tratta di un senegalese di 31 anni, irregolare nel territorio italiano.

Ferita e portata in ospedale

La donna, molto conosciuta nel quartiere, è stata soccorsa dai Carabinieri e visitata presso il Pronto Soccorso dell'ospedale San Giovanni. Si trova ora nella caserma di via Tasso, ospitata e rifocillata dai Carabinieri, in attesa di una sistemazione.

Secondo il racconto della vittima fatto ai militari coordinati dal Maggiore Vincenzo Carpino, lo stupro è stato chiaro. L'uomo, accusato di violenza sessuale, è stato condotto nel carcere a Regina Coeli.

Il commento della Croce Rossa 

"La vita per strada è di per sé fonte di estrema insicurezza. Questa violenza, purtroppo, non è la prima. - sottolinea Debora Diodati, Presidente della Croce Rossa di Roma - Ne sono vittime le donne, a volte le più esposte, e uomini, con atti di violenza che non hanno mai una connotazione precisa, che sono il frutto anche della estrema precarietà della vita per strada. Mi auguro che la città sappia trovare quella cultura della solidarietà che possa portare ad affrontare il dramma di chi vive per strada con politiche sempre più volte all'assistenza e all'inclusione".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • diciamo che le storie dei barboni sono uguali ovunque...sbandati,ubriaconi,poveracci,ultimi e tra questi ne escono risse,violenze,drammi...non centrano razze e cittadinanze...la povertà e l'emarginazione non ha nazionalità

  • Questo andrebbe curato....ma da uno bravo!!!! Già che vai in giro a violentare donne ti dovrebbero tagliare l'uccello....ma se violenti una 75enne sei veramente da ricovero!!!

  • Avatar anonimo di Crescenzo
    Crescenzo

    Che bestie! Piazza Vittorio un tempo era un gioiello di arte, cultura e soprattutto civiltà. Oggi è la vergogna d’Italia in cui succede di tutto!E si continui pure a far finta di niente!

  • Roma è abbandonata a se stessa....furti, stupri, rapine e aggressioni sono all'ordine del giorno...chi riuscirà a porre fine a questa miseria?

  • ormai l italia è in mano a questi signori, quando poi i cittadini si lamentano che non vogliono averci a che fare vengono tacciati di raz.... ecc ecc

  • povere noi...non c'è pace ,non bastano i.nostri concittadini a trattarci come oggetti del.piacere .... nemmeno rispettano l età....povera donna. come se bastasse il.fisagio di vivere per strada,anche la violenza....

    • Bhè se continuate a girare senza braghe difficile non scambiarvi per oggetti del Piacere...

  • Roma terra di clandestini

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Buche sull'asfalto e sampietrini pericolosi, il Giro d'Italia finisce prima per motivi di sicurezza

  • Cronaca

    Spari in strada a Rocca Cencia: 26enne gambizzato a bordo di un'auto

  • Politica

    Zingaretti a Raggi: "Decida sugli impianti. Il ciclo dei rifiuti deve chiudersi a Roma"

  • Incidenti stradali

    Perde il controllo dell'auto e finisce contro un pino: un morto e quattro feriti

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia a Roma 2018: strade chiuse e 34 linee bus deviate. Tutte le informazioni

  • Incidente via di Boccea: si scontrano taxi e scooter, morto un 43enne

  • Ecco il bus 718: dal 28 maggio la nuova linea da Portuense a Ostiense

  • Pecore tosaerba, il progetto è realtà: ecco i 20 parchi dove sarà utilizzato l'ecopascolo per lo sfalcio

  • Giro d'Italia 2018, a Roma l'ultima tappa: Capitale blindata. Strade chiuse e bus deviati

  • Trascina una donna nell'androne di un palazzo e prova a violentarla

Torna su
RomaToday è in caricamento