Castro Pretorio, 20enne trascinata dietro ai cassonetti e violentata da due uomini

E' successo nei pressi di via XX Settembre. La giovane è stata palpeggiata nelle parti intime. Uno dei due maniaci è stato fermato in via Magenta. Caccia al complice

Una violenza sessuale, brutale, a Castro Pretorio. E' quanto successo nei pressi di via XX Settembre dove una ventenne, in stato di choc, ha raccontato agli agenti degli equipaggi della Polizia di Stato giunti in suo soccorso di essere stata bloccata per le spalle, trascinata dietro ai cassonetti della spazzatura e toccata nelle parti intime.  

La ragazza, con non poche difficoltà, è riuscita anche a fornire una dettagliata descrizione di due persone dai tratti asiatici, ai poliziotti intervenuti.

Uno dei due, quello che materialmente l'aveva strattonata e palpeggiata, è stato individuato dalle pattuglie del commissariato Esquilino e Castro Pretorio poco dopo, in via Magenta, mentre camminava frettolosamente per allontanarsi dal luogo.

Bloccato, è stato condotto negli uffici di Polizia, dove la giovane lo ha riconosciuto e indicato quale autore materiale dell’aggressione.

Per le cure della donna, visibilmente provata, è intervenuto il personale del 118, al fine di effettuare il prescritto protocollo in casi di violenza sessuale. L'uomo, sottoposto ai rilievi foto-dattiloscopici è stato arrestato con l'accusa di "violenza sessuale in concorso" e condotto presso il carcere di Regina Coeli. Caccia al complice.

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Cerveteri si prepara al Jova Beach Party: bagni vietati e stabilimenti chiusi in anticipo. Tutte le info

  • Fiocco viola e messaggi su schermi: Atac ricorda Sophia, figlia di un dipendente morta dopo una malattia

Torna su
RomaToday è in caricamento