homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Ecstasy, cocaina e soldi falsi in auto: arrestate due studentesse

Le ragazze di 22 e 23 anni trovate con la droga dagli agenti di polizia nella zona di Ponte Milvio

Immagine di repertorio

Studentesse pusher nella zona della Movida di Ponte Milvio. Erano a bordo di un’autovettura ferma in via Flaminia verso le 8 di ieri sera, quando alla vista di una pattuglia del Reparto Volanti in transito, le due ragazze hanno improvvisamente effettuato degli strani movimenti, come se volessero celare alla vista degli agenti quanto avevano in mano.

DROGA E SOLDI FALSI - Ed in effetti, nel corso dell’immediato controllo effettuato, è emerso che una delle due aveva occultato all’interno della propria maglia un borsellino, mentre l’amica aveva nascosto sul sedile, sotto la sua persona, un altro portamonete. All’interno del primo sono state rinvenute 16 dosi di ecstasy, per un peso di quasi 5 grammi, nell’altro 21 dosi di cocaina, per oltre 7 grammi. Sempre sul sedile i poliziotti hanno rinvenuto inoltre 5 banconote da 50 euro palesemente falsificate. Oltre a ciò è stato rinvenuto un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi.

IN MANETTE - Per loro, entrambe incensurate, romane di 22 e 23 anni, al termine sono pertanto scattate le manette. Dovranno rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti al fine di spaccio. Gli investigatori del Commissariato Ponte Milvio, che hanno collaborato nelle indagini, proseguiranno negli accertamenti per cercare di individuare la provenienza dello stupefacente e delle banconote.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • vabbè che sarà mai....e le 100000pasticche che ogni giorno (se non di più;) entrano in italia e le tonnellate di cocaina che passano le dogane, gli aeroporti, i porti....episodi come questi sono un micron di goccia nell'oceano, ma la legge è più interessata a questa goccia che al resto

  • ma no so brave ragazze di sicuro !!! questo diranno i loro genitori oltre alla fatidica frase " Mia figlia queste cose NON le fa" !!!!! lo sentita dire decine di volte...

Notizie di oggi

  • Politica

    Rifiuti, Roma sempre più sommersa: impianti pieni e strade sempre più sporche

  • Cronaca

    Albano, incendio discarica Roncigliano: rischio disastro ambientale

  • Incidenti stradali

    Capocotta, investita davanti lo Zion: morta 61enne

  • Politica

    Mafia Capitale, ancora guai per il Pd: avviso di garanzia per D'Ausilio, Patanè e Vincenzi

I più letti della settimana

  • Incidente su A1, scontro tra tir: chiuso tratto tra Valmontone e Anagni

  • Stuprano donna al settimo mese di gravidanza in una scuola, arrestati

  • Travolge scooter con l'auto e scappa a piedi: morti due fidanzati a Santa Severa

  • Incidente a Lecce per una famiglia di romani: gravi padre e bimbo di due anni

  • Donna nuda fa il bagno alla fontanella di largo di Torre Argentina

  • Incidente su via Cristoforo Colombo: morto pedone investito da una moto

Torna su
RomaToday è in caricamento