Monterotondo: studentessa si impicca nel bagno della scuola

Una ragazza di 17 anni è morta dopo essersi impiccata nei bagni di una scuola Marco Polo a Monterotondo. La giovane soccorsa dal 118 dopo che un bidello l'aveva trovata esanime è deceduta in ospedale

Una scuola di Monterotondo è stata teatro del suicidio di una giovane studentessa di 17 anni che si è impiccata. La ragazza è stata trovata esanime dal bidello nei bagni della scuola.
È stata subito soccorsa e trasportata all'ospedale di Monterotondo ma non ce l'ha fatta ed è deceduta poco dopo. Sono sconosciuti i motivi del gesto. Una docente e un'altra studentessa hanno accusato un malore dopo aver assistito alla scena prima dell'arrivo dei soccorsi. La ragazza frequentava il quarto anno dell'istituto professionale Marco Polo. I carabinieri della compagnia di Monterotondo sono giunti sul posto per i rilievi e gli accertamenti.

"Siamo intervenute assieme a un'altra collega di Educazione fisica quando ci hanno chiamato i bidelli che l'avevano trovata. Abbiamo tentato di salvarla con il massaggio cardiaco, ma non ci siamo riusciti. E' arrivata anche un'infermiera". Marika Ferrari, insegnante della scuola Marco Polo di Monterotondo, racconta, trattenendo a stento le lacrime, il disperato tentativo di salvate la vita della giovane studentessa. "Era una ragazza tranquilla - aggiunge - non avremmo mai immaginato una cosa del genere."

La giovane non aveva ancora compiuto 18 anni e avrebbe raggiunto la maggiore età a giugno. I compagni di scuola, parlando della giovane raccontano che era "Una ragazza carina ma dallo scorso anno era ossessionata dalle diete perché si era ingrassata".
 "Il peso era il suo chiodo fisso - racconta un amico - dallo scorso anno aveva messo su qualche chilo e parlava sempre di diete". Forse proprio per questo disagio la studentessa era ricorsa al sostegno di uno psicologo della scuola. La giovane, di genitori polacchi, frequentava il quarto anno dell'Istituto professionale con indirizzo turistico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Romanzo Criminale di Primavalle: le confessioni di Abbatino e "Accattone" risolvono 4 omicidi

  • Salvatore Nicitra, il boss con la pensione d'invalidità: così l'ex della Banda della Magliana è diventato il re di Roma Nord

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

  • Incidente in via Laurentina, auto si scontra con un camion: morta una donna

Torna su
RomaToday è in caricamento