Giallo in hotel: studente universitario trovato morto nella camera d'albergo

Sul caso indagano i Carabinieri della Compagnia di Anzio. Disposta l'autopsia

Immagine di repertorio

Lo hanno trovato morto nella camera dell'hotel che aveva affittato tre giorni prima. Giallo ad Anzio dove i Carabinieri stanno svolgendo accertamenti per comprendere le cause che hanno determinato il decesso di uno studente universitario 26enne di Nettuno. La tragica scoperta nella mattinata di mercoledì 8 maggio. 

A scoprire il corpo privo di vita del ragazzo sono stati i vigili del fuoco, dopo che i dipendenti dell'albergo non erano riusciti ad entrare nella camera in quanto chiusa dall'interno. Aperta la porta dai pompieri la scoperta del corpo privo di vita del ragazzo. 

Allertate le forze dell'ordine sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia e del Nucleo Radiomobile di Anzio. Senza segni evidenti di violenza sul corpo, la salma del 26enne è stata messa a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Disposta l'autopsia per chiarire le cause che hanno determinato la morte del giovane studente universitario. Indagini a 360 gradi da parte dei Militari dell'Arma che, in attesa del responso dell'esame autoptico, non escludono nessuna ipotesi investigativa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comune di Roma assume, 1512 i posti a disposizione: ecco il concorsone

  • Blocco traffico, a Roma diesel fino a Euro 6 vietati anche venerdì 17 gennaio

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 19 gennaio

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Le mani della 'Ndrangheta su San Basilio: spaccio modello Scampia da 15.000 euro al giorno

Torna su
RomaToday è in caricamento