Colosseo: studente 14enne incide le iniziali del suo nome sulla parete

La vigilanza e l'immediata segnalazione ai Carabinieri ha permesso di identificare il giovane vandalo e denunciarlo

Ancora uno studente straniero protagonista dello scempio nei confronti di uno dei monumenti più famosi al mondo, il Colosseo. 

La voglia di lasciare un segno indelebile del proprio passaggio, questa volta, ha pervaso uno giovane tedesco di appena 14 anni, che nel corso della visita all'Anfiteatro Flavio, con i professori e il resto dei compagni di classe, ha pensato bene di incidere le due lettere iniziali del suo nome, la B e la S, sulla parete in travertino fornice numero 57 del Colosseo.

La vigilanza e l'immediata segnalazione effettuate dal personale di vigilanza del Parco archeologico del Colosseo ha consentito ai Carabinieri del Comando Roma piazza Venezia di intervenire in tempo utile per identificare il giovane vandalo e denunciarlo con l'accusa di danneggiamento aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Domenica blocco auto a Roma: chi può circolare domani 23 febbraio

Torna su
RomaToday è in caricamento