Maltempo, strade allagate: chiusa galleria della tangenziale. Scuole chiuse ad Anzio

Polizia Locale, Protezione Civile e Vigili del Fuoco al lavoro. Chiuso il sottovia di via Due Ponti per allagamento, così come Piazzale del Verano

Strada allagate e chiuse a Roma, canali a rischio esondazione ad Ostia. Il maltempo ha fanno nuovi danni in città. La pioggia caduta tra il 10 e l'11 novembre ha fatto scattare l'allarme con vigili del fuoco, gruppi di volontari della Protezione Civile e agenti della polizia locale al lavoro. 

Ostia allagata

La zona più colpita è stata quella di Roma sud. A Cornelia è stata chiusa una scuola. Ad Ostia molti negozi non hanno potuto alzare le serrande in tempo per l'acqua arrivata fin davanti agli ingressi. Gli esercizi commerciali hanno poi aperto i battenti, in ritardo.

Nell'entroterra, invece, l'Anc Litorale e il gruppo The Angels hanno monitorato i canali di scolo. Da Bagnoletto a Palocco, passando per il canale dei Pescatori il rischio di esondazione c'è. L'assessore all'ambiente del X Municipio Alessandro Ieva, a RomaToday, ha rassicurato: "La situazione è monitorata dalla protezione civile. Bisogna  invitare sempre la cittadinanza a segnalare eventuali criticità al numero 800 854 854 Centro operativo comunale".

"In molti municipi di Roma molte persone non sono potute andare a lavoro, alcune portare i figli a scuola. Il fatto grave è che i canali di competenza comunale soprattutto nelle zone a rischio idraulico non sono stati puliti malgrado l'emergenza meteo e non saranno puliti fino a fine mese perché non hanno affidato i lavori non finendo la gara di appalto per completare l’iter amministrativo; non solo ma non hanno presentato un programma per le urgenze di questa importanza. Noi come circolo PD AMA avevamo posto la questione a più municipi compreso il X ma ci avevano risposto che era tutto sotto controllo", denuncia in una nota Flavio Vocaturo segretario PD AMA.

"Abbiamo chiesto e ottenuto una Commissione Ambiente sul problema di canali, fossi, caditoie e tombini proprio perché ci aspettavamo che alle prime piogge autunnali consistenti si sarebbe creato il caos. - dichiara il Consigliere di FDI in X Municipio Mariacristina Masi - L'Amministrazione agisce con estrema lentezza, la dimostrazione evidente è che la Giunta si vanta, in modo ridicolo, di avere fatto il bando per pulizia di canale e fossi comunali a Novembre. In questo momento, è necessario sottolineare, che i suddetti non sono stati ancora puliti e come Fratelli d’Italia abbiamo chiesto alla maggioranza di relazionare a Dicembre sul bando in corso".

Strade chiuse a Roma

A causa del maltempo, inoltre, tanti anche i disagi per le strade della città. Il traffico è fortemente rallentato sulla Cristoforo Colombo e sulla via del Mare in direzione Roma centro. La Polizia Locale di Roma Capitale ha chiuso temporaneamente la tangenziale direzione Nomentana - Salaria per un incidente senza feriti, accaduto sotto la galleria a 200 metri dall'uscita della stessa.

Chiuso anche il sottovia di via Due Ponti, ma per allagamento. Stesso scenario anche in piazzale del Verano, altezza via dell'Università, ih via Fosso della Magliana e via Tiburtina 358.  Anche la galleria Giovanni XXIII è stata chiusa, da stanotte, per allagamenti, direzione San giovanni e Tiburtina.

Chiusa galleria della Nuova Circonvallazione Interna

Il Campidoglio: "Negli ultimi 3 mesi effettuate 2.000 operazioni"

Il Dipartimento Simu, ha reso noto il Campidoglio, "sta monitorando costantemente la situazione in città facendo degli interventi mirati sul territorio".  Per sbloccare le caditoie i tecnici stanno utilizzando anche il canal jet, un dispositivo che permette di eliminare le foglie presenti sulla strada. Prevista la rimozione dei rifiuti, garantita da Ama, che stazionando in superficie non consentono un regolare deflusso dell’acqua.

Negli ultimi tre mesi sono stati effettuati più di 2.000 interventi in tutta la città; operazioni che hanno consentito di ripristinare il normale deflusso dell’acqua nelle caditoie interessate. Inoltre è stato stanziato un milione di euro per ulteriori interventi di manutenzione straordinaria delle caditoie, per affrontare e risolvere le criticità presenti sul territorio. 

Scuole chiuse ad Anzio

Salvate due famiglie ad Anzio

Problemi anche ad Anzio e Lavinio dove i vigili del fuoco hanno inviato quattro squadre. Gli interventi effettuati nel comune costiero sono almeno novanta. Qui si segnalano allagamenti in cantine, garage, abitazioni piano terra, alberi abbattuti e strade allagate.

Tra gli interventi si segnalano il salvataggio di quattro persone con due bambini,  rimasti bloccati in due auto dall'acqua alta in via Ardeatina 601/654 e l'ncendio di una centrale elettrica che ha bloccato le forniture di energia elettrica, in via Giuseppe Parini nei pressi del comune di Padiglione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: oggi a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Scuole chiuse a Roma per maltempo: la decisione del Campidoglio

  • Non rientra a casa e i genitori denunciano la sua scomparsa: trovato morto dopo incidente stradale

  • Prendevano la pensione dei genitori morti vent'anni fa: danni all'Inps per 3 milioni di euro

  • Five Guys, il colosso americano di burger and fries inaugura a Roma

  • Incidente sul Raccordo Anulare: scontro auto-moto, morto centauro

Torna su
RomaToday è in caricamento