Steroidi ed anabolizzanti: personal trainer trovato con farmaci vietati in palestra

Il 41enne è stato fermato dai carabinieri con numerose fiale di medicinali e 2500 euro in contanti

I farmaci sequestrati dai carabinieri al Personal Trainer

Una farmacia illegale per soddisfare le esigenze di particolari body-builder. A finire nei guai un personal trainer romano di 41 anni, incensurato, arrestato mercoledì 13 febbraio dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, all’esito di un controllo, è stato trovato in possesso di numerose fiale di medicinali sospette, risultate poi essere una vasta gamma di sostanze anabolizzanti steroidee.

Le successive perquisizioni, scattate nella sua abitazione e nella palestra di cui è titolare, ha consentito ai Carabinieri di sequestrare una rifornitissima “farmacia” pronta a soddisfare le esigenze dei body-builder intenzionati ad incrementare, con metodi artificiali, le loro masse muscolari: 40 ml di nandrolone, 130 ml di un mix tra nandrolone e testosterone, 24 confezioni di un mix contenente efedrina, caffeina ed aspirina, 652 compresse e 60 ml di stanozolo, 70 ml di un mix di trembolone e drostanolone, 180 ml di drostanolone, 40 ml di testosterone e altre decine di confezioni di sostanze analoghe.

Oltre ai prodotti, il 41enne è stato trovato in possesso di circa 2.500 euro in contanti, ritenuti provento della sua illecita attività. Il personal trainer è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Roma Fiumicino: è una 20enne di Ostia la vittima

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Vede i ladri in casa dalle immagini video, arrestati dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Terremoto a Roma: scossa ai Castelli Romani avvertita nella Capitale

  • Tragedia sulla Tuscolana: accusa malore nel negozio e muore

Torna su
RomaToday è in caricamento