Ubriaco travolse Stella Manzi, condannato a cinque anni e mezzo: "Pena ridicola"  

Questa mattina la sentenza di primo grado. Lo sfogo della madre Giannina Calissano: "E' la peggior notizia che potevo ricevere". Fra 90 giorni le motivazioni del verdetto

Cinque anni e mezzo di prigione. E' la pena per il 21enne romeno che tre anni fa uccise Stella Manzi. La bimba di 8 anni viaggiava in auto su via Nettunense con la madre e i tre fratelli quando il mezzo, rubato, dell'uomo li ha travolti. E' morta in ospedale. Questa mattina il giudice Giorgia Castriota, del tribunale di Latina, ha pronunciato la sentenza. "Cosa posso dire...non me lo aspettavo. Non ho parole"

Giannina Calissano, 55 anni, mamma di Stella, si sfoga: "Pochi, troppo pochi. Fra 90 giorni vedremo le motivazioni, ma non capisco come non ci siano aggravanti per quello che ha fatto". L'ubriachezza al volante, l'auto rubata, la fuga dai domiciliari e un anno di latitanza. Giannina era convinta che gli elementi in questione avrebbero pesato di più nella valutazione complessiva, che sarebbero serviti "ad avere giustizia"

L'accusa è omicidio colposo, quello stradale non era ancora diventato legge. Le motivazioni usciranno fra tre mesi e aiuteranno a capire. Ma per la donna resta una pena iniqua. "Quell'uomo è stato un anno latitante, era sotto effetto di droga, ha violato il codice della strada, cos'altro doveva fare? Il gip rifiutò il patteggiamento a quattro anni. Pensavo che la pena nel procedimento ordinario sarebbe stata più giusta"

Il 26 dicembre scorso sono tre anni dal sinistro. Tre anni di battaglie per Giannina, dentro e fuori dal Tribunale. Dalla richiesta (poi rigettata) di patteggiamento con sconto di pena all'evasione dell'imputato dai domiciliari con fuga in Irlanda dove è stato ritrovato dodici mesi dopo, a febbraio 2016. E ancora le petizioni on line e le proteste in piazza con appelli al Governo per l'introduzione del reato di omicidio stradale. Alla fine è arrivato, ma senza effetto retroattivo e quindi non applicabile alla morte di Stella. 

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Sos pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • Mercato immobiliare Roma: atteso un consolidamento delle compravendite, ma valori ancora in calo

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incidente Anagnina, perde il controllo della moto: muore 32enne

  • Fiumi di steroidi ed anabolizzanti nelle palestre romane, arrestati personal trainer e culturisti

Torna su
RomaToday è in caricamento