Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

La tragedia è avvenuta a Genova. Le indagini sul gesto di Becchetti, residente a Roma, sono affidate alla polizia stradale

Il cadavere di Stefano Becchetti, imprenditore residente a Roma di 61 anni, è stato trovato lunedì mattina nel campo sportivo comunale di Mele, a Genova: l'uomo, stando a quanto ricostruito dai carabinieri, si è tolto la vita.

Becchetti era socio della Qui!Group e amministratore della Pasticceria Svizzera di Albaro, coinvolta insieme con il bar Moody nel fallimento da 300 milioni legato ai ticket pasto deflagrato in un'inchiesta penale che ha portato ad arresti e sequestri, come riporta GenovaToday.

A trovare il corpo senza vita di Becchetti è stato il guardiano dell'impianto sportivo, chiamando poi immediatamente i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e la polizia Stradale, che hanno avviato le indagini. Stando a quanto ricostruito, l'imprenditore si sarebbe gettato dal soprastante viadotto autostradale dell'A26. Gli agenti della Stradale hanno individuato un'auto abbandonata proprio nei pressi del viadotto risultata poi intestata al 61enne.

Ancora al vaglio i motivi che potrebbero averlo spinto a togliersi la vita, non è escluso che possano riguardare anche la sfera privata di Becchetti, indagato proprio nell'ambito dell'inchiesta sul crack di Fogliani. Del fatto è stata informata l'autorità giudiziaria, che ha disposto l'autopsia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, morto a Roma 33enne: è la vittima più giovane nel Lazio

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Coronavirus, a Roma 38 nuovi casi. Nel Lazio 2505 i contagiati totali, oggi la metà dei morti rispetto a ieri

  • Coronavirus: 2362 positivi nel Lazio, 73 oggi a Roma. D'Amato: "Trend regionale in calo"

  • Coronavirus, 1901 casi positivi nel Lazio. A Roma trend dei contagiati in calo

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

Torna su
RomaToday è in caricamento