Dalla stazione Tiburtina alla fermata della Metro Bologna: le staffette dei corrieri della droga

Negli zaini che i due corrieri della droga portavano al seguito, i carabinieri hanno trovato oltre quattro chili di marijuana

Immagine di repertorio

Dalla stazione Tiburtina alla fermata della Metro B di piazza Bologna. Questa la staffetta di due nigeriani di 28 e 32 anni, corrieri della droga, intercettati e arrestati dai carabinieri della compagnia di Parioli con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari hanno controllato i due cittadini stranieri, notati aggirarsi con fare sospetto. I due, fermati nei pressi della metro, si sono mostrati agitati, motivo che ha spinto i militari ad approfondire gli accertamenti nei loro confronti.

Negli zaini che i due portavano al seguito, i carabinieri hanno scoperto il motivo di quell'atteggiamento: sono stati rinvenuti, infatti, alcuni involucri termosaldati che custodivano al loro interno complessivamente 4,3chili di marijuana.

La droga recuperata è stata sequestrata, mentre i due stranieri sono stati accompagnati in caserma e trattenuti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento