Dalla stazione Tiburtina alla fermata della Metro Bologna: le staffette dei corrieri della droga

Negli zaini che i due corrieri della droga portavano al seguito, i carabinieri hanno trovato oltre quattro chili di marijuana

Immagine di repertorio

Dalla stazione Tiburtina alla fermata della Metro B di piazza Bologna. Questa la staffetta di due nigeriani di 28 e 32 anni, corrieri della droga, intercettati e arrestati dai carabinieri della compagnia di Parioli con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari hanno controllato i due cittadini stranieri, notati aggirarsi con fare sospetto. I due, fermati nei pressi della metro, si sono mostrati agitati, motivo che ha spinto i militari ad approfondire gli accertamenti nei loro confronti.

Negli zaini che i due portavano al seguito, i carabinieri hanno scoperto il motivo di quell'atteggiamento: sono stati rinvenuti, infatti, alcuni involucri termosaldati che custodivano al loro interno complessivamente 4,3chili di marijuana.

La droga recuperata è stata sequestrata, mentre i due stranieri sono stati accompagnati in caserma e trattenuti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in via Cassia, auto contro un pilone: due morti

  • Incidente a Colli Albani: investita mentre attraversava sulle strisce, così è morta Alessia

  • In bilico sul balcone si lascia cadere nel vuoto, salvata dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Incidente a Colli Albani, autocarro investe e uccide 42enne in via Menghini

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Incidente sulla Cassia, Roma nord piange Alessandro e Marco

Torna su
RomaToday è in caricamento