Perseguita la sua ex, entra nel suo appartamento e conficca una spada nel divano

L'uomo, un 40enne romano, è stato denunciato in stato di libertà. A denunciarlo i genitori della donna, stanchi di vedere la propria figlia vessata

Ancora un episodio di stalking nella capitale. Un romano di 40 anni è stato arrestato per i reati di maltrattamenti in famiglia ed atti persecutori nei confronti della ex fidanzata. L'uomo, dopo la fine della storia con la donna, aveva iniziato a perseguitarla seguendola, inviandole messaggi minatori, avvicinando e minacciando i suoi amici e danneggiando la sua auto.

L'ultimo episodio risale ad alcuni giorni fa, quando la giovane rientrata nel proprio appartamento, lo ha trovato completamente a soqquadro con i muri imbrattati da scritte ingiuriose ed una spada giapponese conficcata nel divano.

All'uomo è stato anche notificato il divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla sua ex convivente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Vede i ladri in casa dalle immagini video, arrestati dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Terremoto a Roma: scossa ai Castelli Romani avvertita nella Capitale

  • Tragedia sulla Tuscolana: accusa malore nel negozio e muore

Torna su
RomaToday è in caricamento