"Aiutate mia figlia", agenti arrivano sotto casa della ragazza e trovano lo stalker

Il 30enne, ex fidanzato della donna, è stato fermato mentre tentava di entare all'interno dell'appartamento dove la vittima era barricata

Immagine di repertorio

Ha telefonato al 113 dicendo che la propria figlia si trovava barricata all’interno di un appartamento in zona Tor Carbone. Fuori dall'abitazione l’ex compagno della ragazza che, in escandescenza, stava tentando di entrare all’interno della casa. E' accaduto la notte del 12 marzo. 

Stalker a Tor Carbone 

Quando gli agenti della Polizia di Stato sono arrivati sul posto, l’uomo identificato per un 30enne romano con vari precedenti di polizia, in evidente stato di agitazione, li ha aggrediti cercando di opporsi al controllo. Bloccato, è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Abbiamo impiccato Greta Thunberg a Roma", la rivendicazione su facebook

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento