"Aiutate mia figlia", agenti arrivano sotto casa della ragazza e trovano lo stalker

Il 30enne, ex fidanzato della donna, è stato fermato mentre tentava di entare all'interno dell'appartamento dove la vittima era barricata

Immagine di repertorio

Ha telefonato al 113 dicendo che la propria figlia si trovava barricata all’interno di un appartamento in zona Tor Carbone. Fuori dall'abitazione l’ex compagno della ragazza che, in escandescenza, stava tentando di entrare all’interno della casa. E' accaduto la notte del 12 marzo. 

Stalker a Tor Carbone 

Quando gli agenti della Polizia di Stato sono arrivati sul posto, l’uomo identificato per un 30enne romano con vari precedenti di polizia, in evidente stato di agitazione, li ha aggrediti cercando di opporsi al controllo. Bloccato, è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Centri anziani al collasso: "Noi abbandonati dal Comune, senza regolamento e fondi inesistenti"

  • Cronaca

    Narcotrafficanti a Montespaccato, 18 arresti. Avevano legami con Ndrangheta e Sacra Corona Unita

  • Cronaca

    Padre ucciso dalla figlia a Monterotondo: Deborah torna libera. Per la Procura è legittima difesa

  • Politica

    Busta con un proiettile a Salvini: plico sequestrato al centro postale di Roma

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro, bus e Cotral a rischio. Gli orari e tutte le informazioni

  • Atac: domani stop serale di Roma-Lido e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Attivi bus navetta

  • Incidente Casilina: trovata morta sul marciapiede vicino alla Metro C, caccia al pirata della strada

  • Roma, maratone ed eventi sabato 18 e domenica 19 maggio. Strade chiuse e bus deviati

  • Tor Pignattara: cadavere trovato in strada, è morto Saor il trapper di Centocelle

  • Incidente sulla via Tiburtina: investito da un tir, morto un ciclista

Torna su
RomaToday è in caricamento