Castel Madama: telefonate, minacce e scritte sui muri della ex, arrestato

Per mesi ha perseguitato la ex con telefonate ad ogni ora del giorno e della notte, aggressioni, appostamenti, minacce e scritte diffamatorie sui muri

Atti persecutori: con questa accusa è stato arrestato ieri un 40enne in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Tivoli che ha concordato pienamente con le risultanze investigative dei Carabinieri della Stazione di Castel Madama.

L'uomo non ha mai accettato la fine della loro relazione e così ha provato a rendere la vita dell’ex compagna un inferno. Così non è mai uscito dalla vita della sua ex: telefonate ad ogni ora del giorno e della notte, aggressioni, appostamenti, minacce e scritte diffamatorie sui muri.

Gli uomini dell’Arma hanno ricostruito gli ultimi mesi che hanno visto un crescendo di atti persecutori posti in essere nei confronti dell’amata, dei suoi familiari e dei suoi colleghi di lavoro, tali da ingenerare un perdurante stato d’ansia che ha portato la vittima a cambiare abitudini di vita. Il 40enne, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Perché i domiciliari? Così può ancora perseguitare la ex???

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tragedia sull'A24, due fratelli gemelli morti dopo essere precipitati da un cavalcavia

  • Politica

    Roma Tpl, lavoratori ancora senza stipendi: "M5s proroga di altri 20 mesi l'agonia"

  • Pietralata

    Municipio IV: M5s fugge dalla trasparenza sulla fiera del 1 maggio. Le opposizioni: "Maggioranza spaccata"

  • Cronaca

    Giro d'Italia 2018, a Roma l'ultima tappa: Capitale blindata. Strade chiuse e bus deviati

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia a Roma 2018: strade chiuse e 34 linee bus deviate. Tutte le informazioni

  • Incidente via di Boccea: si scontrano taxi e scooter, morto un 43enne

  • Ecco il bus 718: dal 28 maggio la nuova linea da Portuense a Ostiense

  • Pecore tosaerba, il progetto è realtà: ecco i 20 parchi dove sarà utilizzato l'ecopascolo per lo sfalcio

  • Trascina una donna nell'androne di un palazzo e prova a violentarla

  • Trovato morto Pietro Aloise: l'uomo era scomparso da 4 giorni a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento