Val Melaina: prima gli sputi poi i pugni, 34enne in ospedale con il naso rotto

L'aggressione in via Scarpanto, poco distante dalla fermata Jonio della metro B1. La vittima: "Sono stati tre ragazzi italiani"

Via Scarpanto (foto google)

Prima gli sputi e gli insulti, poi i pugni. Vittima dell'aggressione un cittadino indiano di 34 anni preso di mira mentre si trovava con una comitiva di connazionali nella zona di Val Melaina. E' accaduto intorno alle 19:30 di domenica 17 giugno, a rompere il naso del cittadino straniero per poi fuggire "tre giovani ragazzi italiani"

Sputi e pugno ad un cittadino indiano

Ancora da accertare la causa scatenante dell'aggressione, senza escludere quella di matrice razzista. Secondo quanto riferito dal 34enne ai carabinieri della Stazione Roma Talenti, a cui ha sporto denuncia nella giornata di martedì, l'uomo si trovava assieme ad alcuni connazionali nell'area della fermata Jonio della Metro B1, in via Scarpanto. Nei pressi di un bar il gruppo è stato avvicinato dai tre giovani. Poi gli insulti e gli sputi. A chiedere spiegazioni del gesto il 34enne che per tutta risposta si è visto sferrare un pugno in pieno volto dal branco.

Aggressione in via Scarpanto a Val Melaina

Lasciato in terra con una vistosa perdita di sangue, il 34enne è stato trasportato dall'ambulanza del 118 all'ospedale Sandro Pertini con la frattura delle ossa nasali. Ascoltato dai carabinieri l'uomo ha riferito di non conoscere né le motivazioni del gesto né gli autori dell'aggressione, fuggiti poi in direzione Tufello. Sul caso indagano i militari dell'Arma della Compagnia Roma Montesacro. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendio in via Collatina vecchia, brucia discarica abusiva: a Roma est fumo nero e allarme per l'odore acre

  • Politica

    25 aprile: per Raggi applausi e fischi al corteo Anpi. "Buffona, sgombera CasaPound"

  • Incidenti stradali

    Incidenti stradali: due morti in un'ora, le tragedie a Centocelle e San Giovanni

  • Cronaca

    Ostia: rapinata allo sportello bancomat. Ladro riconosciuto dalla vittima grazie ad un tatuaggio sul viso

I più letti della settimana

  • È morto Massimo Marino, personaggio cult delle notti romane

  • Perde controllo dell'auto e si ribalta in una cunetta, tre feriti. Due sono gravi

  • 25 aprile a Roma: strade chiuse e bus deviati per il giorno della Liberazione

  • Amazon apre a Settecamini: nuovo deposito smistamento a Roma, previsti 115 posti di lavoro

  • Marco Vannini, l'omicidio del giovane di Ladispoli in uno speciale de Le Iene. On line c'è chi rimorchia con la sua foto

  • Miracolo al binario 14: infarto dopo corsa per prendere il treno, 33enne salvato a Termini

Torna su
RomaToday è in caricamento