Trovato con due spranghe in auto, in casa nasconde una pistola con matricola abrasa

Il 43enne è stato trovato con le armi dai carabinieri nella zona di Valmontone

Immagine di repertorio

Due spranghe di ferro in auto ed una pistola con matricola abrasa in casa. Sono stati i Carabinieri della Compagnia di Colleferro ad arrestare un 43enne italiano, già conosciuto alle forze dell’ordine, con l’accusa di detenzione di arma clandestina. 

I militari della Stazione di Labico, supportati da quelli della locale Stazione, impiegati nei consueti controlli alla circolazione stradale, hanno fermato per un controllo l’auto condotta dal 43enne, trovandolo in possesso due spranghe di ferro e vari attrezzi da scasso.

ùSin da subito, però, i Carabinieri hanno notato lo strano atteggiamento dell’automobilista, apparso particolarmente nervoso: a quel punto i militari, insospettiti, hanno proseguito gli accertamenti presso la sua abitazione in Valmontone dove, nell’armadio della propria camera da letto, occultava una pistola con matricola abrasa calibro 6,35 con un caricatore e due proiettili. 

L'uomo, è stato tratto in arresto dai militari di Labico e tradotto presso il carcere di Velletri a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento