Paura al supermercato: rapinatori sparano, clienti e dipendenti reagiscono. Un ferito

Durante gli attimi concitati sono stati esplosi sei colpi di pistola. Un uomo è rimasto ferito e portato in ospedale. I due rapinatori sono stati poi arrestati dai carabinieri

Sarebbe potuta finire in tragedia. Fortunatamente, invece, solamente una persona è rimasta ferita (di striscio) da uno dei sei proiettili esplosi (di cui due a salve) da due pistole usate da altrettanti rapinatori in un colpo ad un supermercato, poi non riuscito. I fatti si sono consumati nel pomeriggio di sabato 19 ottobre, poco prima della chiusura dell'esercizio commerciale in via Aldo Moro. 

Qui i due rapinatori, un 56enne romano e un 37enne di Anzio, con il casco integrale a nascondere i loro volti sono entrati nel locale. Entrambi armati di pistola hanno iniziato ad urlare tenendo sotto tiro i clienti e i cassieri. Sembrava un colpo semplice, ma qualcosa è andato storto a cominciare dalla reazione dei presenti. 

Quando gli avventori, insieme ai dipendenti, si sono uniti, prendendo coraggio e reagendo all'azione dei malviventi è iniziato il caos. Il 56enne romano ha sparato per quattro volte colpendo, di striscio, uno dei clienti poi caduto a terra. Dopo dopo il suo complice, che poco prima faceva da palo, è intervenuto sparando due volte (con la pistola a salve). Colpi che non hanno spaventato chi era lì. 

La resistenza dei presenti è così continuata fino a quando i due ladri sono stati bloccati in attesa dai carabinieri di Anzio e Nettuno che, arrivati sul posto, hanno poi arrestati i due malfattori.

Entrambi sono stati portati in carcere con le accuse, a vario titolo, di concorso di rapina aggravata, lesioni aggravate, porto illegale di armi e ricettazione perché lo scooter utilizzato nella rapina andata male era stato rubato qualche giorno prima. Il ferito è stato portato in ospedale. Non è in gravi condizioni e se la caverà con una prognosi di 7 giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Vede i ladri in casa dalle immagini video, arrestati dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Terremoto a Roma: scossa ai Castelli Romani avvertita nella Capitale

  • Tragedia sulla Tuscolana: accusa malore nel negozio e muore

Torna su
RomaToday è in caricamento