Spari a San Basilio, uomo ferito alla mano ed alla gamba: "Hanno provato a rapinarmi"

Gambizzato in strada l'uomo si è presentato al pronto soccorso dell'ospedale Sandro Pertini accompagnato dalla moglie

L'ospedale Sandro Pertini (foto d'archivio)

Due ferite d'arma da fuoco, una alla mano ed una alla gamba. Così si è presentato in ospedale lo scorso venerdì mattina un pregiudicato romano di 57 anni. Soccorso dai medici del pronto soccorso il ferito ha poi riferito di essere stato vittima di un tentativo di rapina avvenuto la sera prima a San Basilio.

I fatti hanno cominciato a venire alla luce intorno alle 9:00 dello scorso 31 gennaio quando il personale medico dell'ospedale Sandro Pertini ha comunicato alla polizia dell'arrivo di un uomo con "ferite d'arma da fuoco". Al nosocomio di via dei Monti Tiburtini arrivano gli agenti del commissariato San Basilio di polizia. Ascoltata la vittima questa ha poi riferito agli agenti di essere stato vittima di un tentativo di rapina mentre si trovava nei pressi della sua abitazione nel popoloso e popolare quartiere del IV Municipio Tiburtino. 

Già conosciuto alle forze dell'ordine, alle domande dei poliziotti il 57enne ha riferito di essere stato avvicinato intorno alle 19:30 della sera prima (giovedì 30 gennaio) da due uomini nella zona compresa fra via Morrovalle e via Corinaldo.

Vittima di un tentativo di rapina il 57enne sarebbe poi stato colpito da due colpi di pistola con i presunti rapinatori allontanatisi poi rapidamente dalla zona. 

Ferito alla mano ed alla gamba destra, l'uomo non ha però allertato i soccorritori ma è tornato nella sua casa della periferia nord est della Capitale. La mattina è stato quindi accompagnato in ospedale dalla moglie, dove è stato refertato con 30 giorni di prognosi. 

Ascoltate le parole del 57enne, gli investigatori hanno poi trovato nel luogo indicato dall'uomo delle macchie di sangue ed i bossoli esplosi dalla pistola che lo ha ferito. Indagini da parte della polizia per verificare se la versione della "tentata rapina" fornita dall'uomo corrisponda al vero.

Al momento i poliziotti del commissariato San Basilio di polizia che indagano sull'accaduto non escludono che l'uomo possa essere stato vittima di un agguato. Resta da comprendere in quale ambito possa essere maturata la gambizzazione, con gli inquirenti che al momento indagano a 360 gradi con accertamenti sul passato del 57enne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il monopolio di slot machine e scommesse del Re di Roma Nord, smantellato sodalizio dell'ex Banda della Magliana: 38 arresti

  • Il Romanzo Criminale di Primavalle: le confessioni di Abbatino e "Accattone" risolvono 4 omicidi

  • Salvatore Nicitra, il boss con la pensione d'invalidità: così l'ex della Banda della Magliana è diventato il re di Roma Nord

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Amazon a Colleferro, ora è ufficiale. 500 posti di lavoro: ecco come candidarsi

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

Torna su
RomaToday è in caricamento