Spari alle Poste durante una rapina: paura all'ufficio di Prati Fiscali

Il colpo tentato nei locali di via Val Pellice nella zona di Conca d'Oro. Sul posto polizia e carabinieri

Le Poste di via Val Pellice dopo la rapina (foto Lorella Giribaldi)

Paura alle Poste di Prati Fiscali dove una rapina si è conclusa con l'esplosione di alcuni colpi di pistola che hanno crivellato un'auto della polizia. L'allerta alle forze dell'ordine intorno alle 9:30 di questa mattina quando diverse telefonate hanno indicato una sparatoria all'ufficio postale di via Val Pellice, zona Conca d'Oro - Quartiere delle Valli. A mettere a segno il colpo due rapinatori, entrambi armati di pistola. 

SPARI TRA LA FOLLA - Dei veri e propri momenti di terrore culminati al momento della fuga dei due banditi. I due sono infatti scappati esplodendo colpi di arma da fuoco contro l'auto dei poliziotti in borghese (una Smart) fra le decine di cittadini impauriti che nel panico si sono gettate in terra. Crivellata l'auto degli agenti questi hanno risposto al fuoco. Paura anche per i clienti che affollavano l'adiacente supermercato ed i tanti esercizi commerciali posti in via Val Pellice. 

RAPINATORI IN FUGA - Nel corso della rapina e della successiva sparatoria nessuno è rimasto ferito. Fuggiti i due in direzione di via dei Prati Fiscali le forze dell'ordine hanno dato via alla caccia ai rapinatori ancora attivamente ricercati. Sul posto gli investigatori della Squadra Mobile e gli agenti del Commissariato Fidene - Serpentara. Gli agenti della polizia scientifica intervenuti in via Val Pellice hanno rinvenuto almeno tredici bossoli di pistola. Un proiettile ha anche raggiunto una persiana di un appartamento della via oltrepassandola. 

MALORE TRA I PASSANTI - Anche se nessuno è rimasto ferito sul posto sono dovute intervenire due ambulanze del 118 che hanno prestato soccorso ad alcuni cittadini che, impauriti, hanno accusato dei malori. 

SCOOTER TROVATO AL QUARTIERE AFRICANO - In fuga su uno scooter Suzuki Burgman il mezzo usato per scappare è stato poi ritrovato dagli investigatori in viale Somalia, nella zona del Quartiere Africano. Ancora con la marmitta calda dei due rapinatori non vi era però traccia. 

FAR WEST IN III MUNICIPIO - Delle vere e proprie scene da far west che hanno trovato il commento Riccardo Corbucci, assessore alla trasparenza e alla partecipazione del III Municipio. "Con la rapina di questa mattina alle poste di via Val Pellice nel quartiere Valli, conclusasi con una sparatoria in strada in pieno giorno fra i ladri ed alcuni agenti in boghese, siamo arrivati al terzo episodio criminale in pochi giorni nel nostro municipio. Sono davvero preoccupato per questa escalation, perchè da qualche giorno è diventato normale sparare per le strade, pestare nei bar ed inseguirsi in automobile. Soltanto la buona sorte sta evitando che i cittadini possano rimanere vittime della violenza criminale

AUMENTO DEI CONTROLLI - "Chiedo al commissario  Tronca e al prefetto Gabrielli un intervento deciso e percepibile dalla cittadinaza, che preveda un aumento dei controlli delle forze dell'ordine nel nostro municipio. Già in passato - conclude Corbucci - nell'ultima riunione con il Prefetto, i comitati di quartiere avevano sollevato perplessità sulla percezione della sicurezza nel territorio. Bisogna agire e farlo subito, senza attendere che ci scappi la tragedia".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (13)

  • Avatar di edy
    edy

    Uffa solo ITALIANI a rompe il xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx,con le PISTOLE a fa RAPINE,SICILLI CALABRIA,NAPOLI bell l'agente dell CAVOLO

  • Buona parte dei così detti "opinion makers" ci vogliono far credere che il far west è ancora negli USA, ma nessuno si prende la briga di fare una comparazione statistica considerando una nazione di 350 000 000 contro una di 60 000 000. Ho la vaga impressione che, da come vive il rischio la gente là e qua (ci sono ogni anno per 7-8 mesi), noi non ne usciremmo così bene come ci vogliono far credere.

  • Il III municipio ormai è abbandonato a se stesso, la polizia municipale è dotata di una sola pattuglia (detto da loro) e tra zingari che rubano, fumi tossici, rapine, liti tra rumeni, sporcizia, bangladesh che vengono alcoolici 24 h su 24, teppisti, writers, ecc ecc, non si vive più. Spero vivamente che i cittadini inizino a difendersi da sé perché è l'unico modo ormai per affrontare la criminalità nel quartiere.

  • „Un proiettile ha anche raggiunto una persona di un appartamento della via oltrepassandolo. “ Ma non hanno appena scritto che non è rimasto ferito nessuno? E per fortuna aggiungerei, qui siamo nel far west, la polizia che si fa crivellare e risponde ai colpi senza beccare i delinquenti... vuol dire che c'è paura di beccarli in testa. Cambiamo le leggi sulla legittima difesa e inaspriamo le pene, sono certa che anche la polizia lavorerebbe meglio!

    • c'è scritto persiana...

      • Ho fatto copia incolla, hanno corretto dopo, come sono soliti fare...

  • Dico solo una cosa mia moglie si trovava li stamattina e mia figlia sta nella scuola accanto alla posta,è tornata a casa terrorizzata. E se succedeva qualcosa a loro? Penso che non mi trovavi ne a scrivere ne a parlare....ch e tanto non serve a niente

  • Ormai dobbiamo difenderci da soli e basta!!!

  • Tranquillo Frank loro hanno da discutere argomenti seri...le unioni civili....mica le leggi per sbattere in galera queste persone...e farcele rimanere un po di anni...

    • Esattamente quello che ho sempre detto anche io! Invece di portare in televisione e nelle piazze le nostre voci per la sicurezza, il diritto al lavoro e ad uscire di casa senza rischiare di finire ammazzati, ci stiamo preoccupando di questioni marginali e anche discutibili! E' come avere un allagamento in casa e preoccuparsi di mettere i quadri alle pareti!!

  • ahhaha lo dica a RENZIE ed al suo fido scudiero Alfano CHE DICONO che l'italia è sicura ed i reati sono in diminuzione, ci credono solo LORO ed i loro seguaci, in italia che un escaletion di reati sia grandi che piccoli da paura e loro LITIGANO sulle coppie gay mentre tanti cittadini rimangono feriti od uccisi da delinquenti!! LA DIFESA è SEMPRE LEGITTIMA!!!!!

    • ops mi correggo escalation...

  • Ennesima rapina, siamo sempre più tutelati. Bravo il governo e tutti i politici del c....o che ci sono nella nostra città.I furti nelle case aumentano,le rapine aumentano, i furti auto aumentano. Sentissi una volta parlare alla televisione di inasprire duramente le pene verso questi personaggi,che escono di galera il giorno dopo averli arrestati,soprattutto se stranieri. E noi che rimaniamo impassibili a guardarli,si perché se poco poco li tocchi vai in galera e ci rimani ,tu che sei italiano. Senti parlare da tutte le parti di quelle c.....a di unioni civili,ma ti prego.....ormai siamo finiti. Mia moglie si trovava li vicino stamattina,se succedeva a lei qualcosa oppure a mia figlia che sta a scuola li vicino? cosa facevano? ti davano una pacca sulla spalla e ti dicevano "Ci dispiace". VERGOGNA BUFFONI!!!! Pubblicatelo la gente ha bisogno di commenti così!!!!Soprattutto di farlo leggere spero ai nostri politici....

Notizie di oggi

  • Politica

    Via Cupa è sgomberata, ma il problema transitanti resta: "Vagano per la città senza meta"

  • Politica

    Bus più veloci, ecco il piano: nuove preferenziali (protette) e tagli alle fermate

  • Balduina

    Balduina, l'ex clinica San Giorgio ancora nel degrado

  • Politica

    Muraro indagata per abuso d'ufficio insieme a Fiscon. Lei replica: "Sono tranquilla"

I più letti della settimana

  • Incidente ad Anguillara: col T-Max contro guardrail, morto 33enne

  • Torna il blocco del traffico: per quattro domeniche stop alle auto nella fascia verde

  • Casamonica: sequestrate ville e negozi a Nettuno, Ponte Galeria e Tor Vergata

  • Allarme bomba alla fermata Colosseo: ferma la linea B della metro

  • Spaccio di droga ai lotti del Quarticciolo, anche a domicilio: sgominata banda

  • Sgombero in via del Colosseo, tre ore di tafferugli: fermati 16 attivisti di CasaPound

Torna su
RomaToday è in caricamento