Magliana: spari davanti un asilo nido, un uomo colpito alla testa. Ferita anche la compagna

Ferito gravemente Andrea Gioacchini. Un uomo con il volto coperto da caso ha sparato in via Castiglion Fibocchi. Sulle sue tracce la polizia, anche con il supporto di due elicotteri che stanno sorvolando le aree di Roma sud

FOTO ANSA/CLAUDIO PERI

Spari, oggi giovedì 10 gennaio, alla Magliana, in uno dei quartieri più noti di Roma. I colpi di pistola poco dopo le 8:30 del mattino, davanti l'asilo Mais e Girasole di via Castiglion Fibocchi, 13. Attimi di paura per i genitori degli alunni che, pochi minuti prima, avevano lasciato i figli a scuola.

Un uomo colpito alla testa da un proiettile 

Ferito, gravemente, Andrea Gioacchini di 34 anni, romano, colpito alla testa. Dodici ore dopo la notizia del decesso: troppo grave le lesioni riportate. Inutile un'operazione eseguita in mattinata. Con lui anche la compagna, romena, presa di striscio all'inguine. I due avevano salutato i figli da poco, prima di lasciarli entrare all'asilo. Tanti i testimoni presenti che hanno assistito alla scena, un agguato vero e proprio.

A fare fuoco un killer con giubbotto e casco neri in sella a uno scooter. A far luce sulla faccenda la Polizia di Stato con le indagini coordinate della Squadra Mobile di Roma. 

La vittima era un sorvegliato speciale

La ricostruzione della sparatoria a Magliana

Secondo i primi riscontri sarebbero stati dai tre ai cinque i colpi di pistola esplosi. Sul luogo anche il team della Scientifica. L'aggressore è arrivato in via Castiglion Fibocchi sicuro di colpire, a bordo del suo scooter. Qui ha affiancato la Yaris con all'interno Andrea Gioacchini e la sua compagna, quindi è sceso dal mezzo, con il casco integrale che gli copriva il volto, si è avvicinato, e ha sparato a colpo sicuro. 

Un proiettile è andato a segno, all'altezza della testa. L'altro ha colpito di striscio la compagna di Andrea Gioacchini all'inguine. L'uomo, soccorso immediatamente, è stato portato in codice rosso all'ospedale San Camillo. Le sue condizioni sono molto gravi. Nello stesso nosocomio anche la donna. 

Quartiere sotto choc: le testimonianze

Caccia al killer: elicotteri su Roma

Andrea Gioacchini, secondo quanto si apprende, era già conosciuta alle forze dell'ordine tanto che la prima pista battuta è quella del regolamento di conti. Il killer, che ha agito da solo, è fuggito dopo l'agguato. Sulle sue tracce la polizia, anche con il supporto di due elicotteri che stanno sorvolando le aree di Magliana, Marconi, Ostiense, Garbatella e del resto di quel quadrante di Roma sud.  

Davanti all'ingresso dell'asilo di via Castiglion Fibocchi, tuttavia, non sono presenti telecamere che possano avere immortalato la scena. La Squadra mobile della Questura di Roma, che ha preso in carico l'indagine, sta setacciando la zona anche alla ricerca di occhi elettronici che possano avere documentato, quanto meno, la fuga dello scooter. Si indaga anche negli ambienti della malavita. 

Raggi si appella a Salvini

"Sono indignata per gli spari fuori dall'asilo alla Magliana. Roma ha bisogno di più poliziotti come annunciato dal ministro @matteosalvinimi. Non è più possibile aspettare, serve un numero di forze dell'ordine congruo per la Capitale d'Italia", scrive su twitter la sindaca di Roma Virginia Raggi. 

"Fuoco" grillino contro Salvini: "Dove sono i poliziotti promessi?"

LEGGI ANCHE

E' morto Andrea Gioacchini, vittima dell'agguato davanti un asilo

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • state bene cosi..

  • Ma no...era Salvimini

  • Selfimi non risponderà in quanto nessuno di quelli coinvolti erano migranti

  • Matteo Salvinimi... Ma almeno rileggi, manco i tweet sai fa

  • A raggi ma pensa a prende più immondezzai ,che forze dell’ordine!!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rimossa la favela di viale della Serenissima: 60 persone disperse sul territorio. Sequestrata l'area

  • Politica

    Strade, l'assessora Gatta: "Ora basta associare Roma alla parola buche"

  • Politica

    M5s vuole il car sharing anche in periferia: l'obiettivo è allargare la mappa di copertura dei tre operatori

  • Politica

    Ippodromo Capannelle, per la riapertura c'è un piano b: il Campidoglio pensa ad una società in house

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro e bus a rischio. Gli orari e le fasce di garanzia

  • Centocelle, quartiere sotto shock: 16enne muore in piazza dopo aver bevuto un drink

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • A Roma giovedì 17 gennaio 2019 doppio sciopero: le motivazioni dei sindacati

  • Cinecittà est: 22enne trovata morta nel bagno di un bar

  • Lunedì sciopero nazionale dei trasporti: a Roma regolari i mezzi Atac e Roma Tpl. A rischio corse Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento