"Basta con i lavori all'ora di cena": litiga col vicino e spara un colpo di pistola in aria

L'episodio è successo in località Le Rughe. Denunciato un 30enne che, dopo una lite con un vicino, ha sparato in aria un colpo con una pistola regolarmente detenuta

Un colpo di pistola, in aria, dopo una lite con un vicino. E' successo ieri 22 agosto, intorno alle 20. I fatti nella zona di Le Rughe. Lì un romano di 30 anni, stanco dei troppi rumori provenienti dalla casa dei vicini, ha sparato un colpo intimidatorio in aria. Sul posto, allertati, i Carabinieri della stazione Le Rughe. 

Secondo una ricostruzione fatta dai militari le discussioni tra vicini andavano avanti da tempo. Il motivo scatenante una serie di lavori di ristrutturazione eseguiti, secondo il racconto del 30enne romano, spesso al di fuori degli orari consentiti. Ieri, quindi, la goccia che ha fatto traboccare il vaso.

Il troppo rumore intorno all'ora di cena non è andato giù al 30enne che, dopo una lite verbale, ha preso la sua Beretta semiautomatica calibro 7,65 e poi ha esploso un colpo in aria. 

I Carabinieri, sequestrata l'arma, hanno perquisito la casa del giovane. All'interno sono stati trovati anche un fucile sovrapposto e una carabina ad aria compressa. Anche queste regolarmente detenute e sequestrate. Il 30enne è stato denunciato per "accensioni ed esplosioni pericolose".

Le armi sequestrate dai Carabinieri (1)-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Beh di sicuro gli ha messo paura..mo prima di far casino ci pensa.. ehehe

  • Questa dei cafoni che fanno rumore in orari non consentiti è diventata un'epidemia

  • Come lo capisco....certa gente pare che lo fa apposta a disturbare i vicini a orari in cui si vorrebbe stare un po'in pace

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Metro Barberini: scale mobili rotte, disposto il sequestro. Chiusa anche la stazione Spagna

  • Cronaca

    Arresto Gallagher e Traffik, i trapper rispondono su instagram: "Dichiarazioni infamanti"

  • Politica

    Alberi, Raggi convoca gli stati generali: "Servono decisioni coraggiose"

  • Politica

    Mussolini ed il Ventennio fanno ritorno a Palazzo Venezia: il blitz di Azione Frontale

I più letti della settimana

  • Presidente cinese a Roma: dal 21 marzo strade chiuse e una doppia 'green zone'

  • Barberini: la scala mobile si accartoccia, scene di panico. Chiusa la stazione. Il racconto di un testimone

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • In 30mila a Roma per la Marcia per il clima: sabato 23 marzo strade chiuse e bus deviati

  • Tragedia a Largo Preneste: è morto Umberto Ranieri. Chi lo ha colpito con un pugno? Il punto sulle indagini

  • "No a perquisizioni razziste sul bus": il cartello sulle pensiline Atac contro le forze dell'ordine

Torna su
RomaToday è in caricamento