Corviale, accoltella l'ex genero e spara due colpi per fuggire

Le successive ricerche, hanno portato al rintraccio del fuggitivo di 41 anni che è stato fermato in largo Tabacchi e accompagnato negli uffici del commissariato per gli ulteriori accertamenti

Immagine di repertorio

Una lite in famiglia finita nel sangue. Un accoltellato e spari a Corviale. Una tragedia sfiora accaduta ieri 30 marzo e che ha portato all'arresto di un romano di 41 anni, noto alle forze di polizia, bloccato dagli investigatori del Commissariato San Paolo diretti da Fabio Abis per il reato di "lesioni aggravate".

GLI SPARI - L'episodio è accaduto in largo Cesare Reduzzi. Durante una lite familiare per futili motivi, l'uomo ha accoltellato l'ex genero procurandogli una ferita al braccio destro. L'aggressore, dopo aver minacciato i presenti con una pistola, per guadagnare la fuga ha anche sparato alcuni colpi d'arma da fuoco in aria, allontanandosi a bordo di un auto.

La vittima, soccorsa per le ferite, ha avuto una prognosi di 10 giorni. Gli agenti giunti sul posto hanno rinvenuto e sequestrato due bossoli di pistola.  

LE INDAGINI - Immediate le ricerche di del 41enne, da parte della polizia che ha diramato un identikit dell’uomo alle volanti di zona e poco dopo è stata ritrovata l'auto con cui si era allontanato parcheggiata nelle vicinanze.

Le successive ricerche, hanno portato al rintraccio del fuggitivo che è stato fermato in largo Tabacchi e accompagnato negli uffici del commissariato per gli ulteriori accertamenti.

ARRESTATO - Per l'aggressore sono scattate le manette, oltre a una  denuncia per "porto abusivo di armi da fuoco" e "minacce aggravate". Le indagini degli investigatori, continuano per rintracciare la pistola.   

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Corviale e nera

Notizie di oggi

  • Politica

    Da Piazza Indipendenza a Santi Apostoli: la "crisi dei migranti" di Roma finisce sul The Guardian

  • Cronaca

    Ostia: blitz nell'ex Vittorio Emanuele, hashish nascosto nell'ascensore rotto e nell'intercapedine

  • Montesacro

    Al mio segnale condividete! M5s vuole salvare Capoccioni a pagine facebook unificate

  • Prima Porta

    Furti e rapine: Roma Nord ostaggio delle "bande criminali"

I più letti della settimana

  • Crollo a Balduina: frana una strada, inghiottite le auto parcheggiate. Evacuate 20 famiglie

  • I 5 migliori arrosticinari a Roma

  • Neve a Roma: fiocchi di San Valentino ai Castelli tra Velletri e Rocca di Papa

  • Neve, allerta della Regione Lazio: precipitazioni anche a quote basse

  • Studente 15enne scomparso, l'appello dei familiari: "Aiutateci a trovarlo"

  • Incubo sui bus: conficcava aghi di siringhe nei sedili dei pullman

Torna su
RomaToday è in caricamento