Dopo una lite spara 4 colpi di pistola contro l'amico e lo ferisce. I due erano stati al pub con una donna

Le indagini della Polizia di Stato consentono di arrestare il responsabile, trovato in possesso di una pistola con matricola abrasa. L'arrestato è stato associato presso il carcere di Velletri

Aveva sparato 4 colpi di pistola contro un amico, colpendolo al polpaccio e ad un testicolo. Ferite superficiali per la vittima, un uomo pregiudicato di 42 anni. I fatti sono successi all'alba del 3 novembre, alla stazione di Lavinio sul litorale a sud di Roma. Il ferito, accompagnato da una donna, è stato portato all'ospedale di Anzio e, quindi, medicato. 

Le indagini degli agenti del Commissariato di Anzio – Nettuno, diretto da Adele Picariello, hanno chiuso il cerchio ricostruendo la vicenda, arrestando un 45enne di Nettuno, autore dei colpi d'arma da fuoco esplosi. I primi passi delle forze dell'ordine erano proprio iniziati dopo che il 42enne si era presentato in ospedale. 

Gli investigatori si sono messi subito all'opera, ricostruendo le ore precedenti il ferimento. I due, in compagnia di una donna, avevano passato insieme la serata, in un pub di Lavinio. Poi, per futili motivi, era scaturita una lite al termine della quale l'uomo di 45 anni, con numerosi precedenti di polizia, aveva impugnato una pistola esplodendo almeno 4 colpi di pistola all'indirizzo del suo amico, ferendolo e rendendosi subito dopo irreperibile.

Gli elementi a suo carico acquisiti dai poliziotti del commissariato erano stati comunicati al Tribunale di Velletri che, concordando con i risultati dell'indagine, aveva emesso a carico del 45enne una ordinanza di custodia cautelare in carcere.

20181201 ANZIO pistola 1-2

Sono quindi iniziati i servizi di appostamento per cercare di individuare il 45 enne fin quando, nella mattinata di ieri gli agenti appostati nei pressi della sua abitazione lo hanno visto. L'uomo alla vista dei poliziotti, cercare di fuggire sfruttando un passaggio nella recinzione.

La sua fuga, però, è durata poco, in quanto gli agenti lo hanno subito raggiunto e tratto in arresto. Nel corso di una perquisizione effettuata nelle pertinenze dell’abitazione, è stata rinvenuta una pistola calibro 7,65 con matricola abrasa, oltre a due caricatori.

L'arma, risultata comunque di calibro diverso dai colpi esplosi nel corso del ferimento, è stata sequestrata. Attraverso i rilievi che verranno effettuati, gli investigatori cercheranno di stabilire il suo eventuale utilizzo in episodi delittuosi. L'arrestato, al termine, è stato associato presso il carcere di Velletri, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

20181201 ANZIO pistola 2-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento