Sparatoria ad Ardea: un morto e un ferito, è caccia all'uomo

La vittima e il ferito sono due marocchini. A sparare un italiano. Il movente sarebbe legato allo spaccio di droga. I carabinieri stanno battendo tutta la zona per rintracciare l'omicida

Un italiano ha ucciso un marocchino e ne ha ferito un altro in una sparatoria esplosa in via Ancona all'interno del complesso residenziale Le Salzare ad Ardea. E' successo ieri intorno alle mezzanotte di ieri.

In base a quanto ricostruito dagli uomini dell'Arma, due italiani si sono presentati a casa dei due nord-africani che vivono in un appartamento del complesso Le Salzare. Uno dei due italiani è il proprietario di casa. Dopo essersi fatti aprire la porta, uno dei due uomini ha estratto un pistola e ha fatto fuoco contro i marocchini per poi fuggire a piedi lasciando l'auto parcheggiata sotto l'abitazione.

I Carabinieri hanno ascoltato il proprietario di casa per tutta la notte. Al momento le ipotesi al vaglio sono il regolamento di conti legato al traffico di sostanze stupefacenti e il delitto passionale molto probabilmente dovuto a questioni di gelosia. Inutile l'intervento dell'ambulanza per uno dei due, mentre il ferito è stato portato in condizioni disperate all'ospedale di Pomezia. 


In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Thomas Adami e Matteo Calabria, i due giovani calciatori morti su via Tiburtina: Tivoli e Guidonia sotto shock

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Omicidio al Nuovo Salario: 43enne ucciso in strada a colpi di pistola

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Smog: blocco del traffico a Roma, stop tre giorni ai veicoli più inquinanti nella Fascia Verde

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

Torna su
RomaToday è in caricamento