“In via Capua spacciano”: la telefonata del residente permette l’arresto di due pusher

Gli agenti hanno trovato i due uomini mentre pesavano la marijuana su un bilancino

Immagine di repertorio

“In via Capua spacciano”. Così una telefonata di un cittadino ha permesso alla polizia di arrestare per spaccio due uomini. Una denuncia attraverso la quale il residente ha fornito agli agenti del commissariato Torpignattara, diretto da Giuseppe Amoruso in modo molto dettagliato indicazioni di entrambi gli spacciatori  ed in particolare la descrizione di uno di loro….”è privo di una parte del braccio sinistro”.

Andati sul posto per accertare quanto segnalato, i poliziotti hanno potuto constatare che, da una finestra al piano terra due uomini con un bilancino erano intenti a pesare della marijuana. Qualificatisi, hanno invitato gli stessi ad aprire la porta di casa e una volta all’interno, sono stati  identificati.

Perquisita l’abitazione, gli investigatori in camera da letto  all’interno di uno zainetto hanno rinvenuto 1 panetto di hashish, un barattolo contenente della “maria”, dosi di cocaina già pronte per essere spacciate e un ulteriore bilancino. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ultimati gli atti di rito, per un 39enne originario di Latina ma di fatto domiciliato in  via Capua sono scattate le manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per la direttissima. Per il 34enne della provincia di Lecce invece, la denuncia in stato di libertà.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus, a Roma e provincia sei bambini positivi in 10 giorni

  • Coronavirus: a Roma 14 nuovi casi, 19 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento