"Vuoi riavere la tua auto? Devi spacciare tre chili di hashish"

L'insolito cavallo di ritorno a Centocelle, dove nei giorni scorsi la polizia ha arrestato un uomo responsabile estorsione e detenzione di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso con altre due persone ancora da ricercare

"Vuoi riavere la tua auto? Devi spacciare tre chili di hashish". L'insolito cavallo di ritorno a Centocelle, dove nei giorni scorsi la polizia ha arrestato un uomo responsabile estorsione e detenzione di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso con altre due persone ancora da ricercare. 

Determinante la denuncia fatta dalla vittima alla polizia. E dire che l'arrestato sembrava un amico ed invece voleva solo assoldare la vittima per farne un pusher alle sue dipendenze. Dopo diversi mesi che si conoscevano e dopo averne carpito la fiducia ha organizzato la trappola. 

La trappola 

Gli ha fissato un appuntamento con altri due uomini, suoi complici, convincendolo che i due avrebbero acquistato la sua macchina. All’appuntamento, tuttavia, la vittima si è trovata costretta, sotto la minaccia di un coltello puntato alla gola, a consegnare loro il borsello e la vettura. Ma la storia non è finita così, perché per poter riavere la macchina indietro il suo amico gli ha proposto due alternative: acquistare 3 chili di hashish per 10.000  euro, oppure, diventare un pusher alle loro dipendenze.

La polizia all'appuntamento 

La vittima, non avendo soldi, ha scelto la seconda soluzione solo che all’appuntamento, fissato per la consegna della sostanza stupefacente, si è presentato insieme agli agenti della Polizia di Stato del commissariato Casilino. A scambio avvenuto, i poliziotti sono intervenuti e hanno arrestato il 26enne per estorsione e detenzione di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso con altre due persone ancora da ricercare.

Portato in commissariato hanno poi hanno accertato che utilizzava un alias. Infatti è stato successivamente identificato per un 26enne originario del Marocco.
Sequestrato l’hashish trovato all’interno della borsa, 1 chilo e 800 grammi. Proseguono le indagini volte al rintraccio degli altri due complici.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rimossa la favela di viale della Serenissima: 60 persone disperse sul territorio. Sequestrata l'area

  • Politica

    Strade, l'assessora Gatta: "Ora basta associare Roma alla parola buche"

  • Politica

    M5s vuole il car sharing anche in periferia: l'obiettivo è allargare la mappa di copertura dei tre operatori

  • Politica

    Ippodromo Capannelle, per la riapertura c'è un piano b: il Campidoglio pensa ad una società in house

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro e bus a rischio. Gli orari e le fasce di garanzia

  • Centocelle, quartiere sotto shock: 16enne muore in piazza dopo aver bevuto un drink

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • A Roma giovedì 17 gennaio 2019 doppio sciopero: le motivazioni dei sindacati

  • Cinecittà est: 22enne trovata morta nel bagno di un bar

  • Lunedì sciopero nazionale dei trasporti: a Roma regolari i mezzi Atac e Roma Tpl. A rischio corse Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento