homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Fiorente attività di spaccio nel parco: in manette pusher 19enne

Lo spacciatore è stato colto in flagranza di reato dai carabinieri in viale della Vittoria a Palestrina

La droga sequestrata a Parco Matteotti dai carabinieri

Una fiorente attività di spaccio di droga nel Parco Matteotti di Palestrina. A gestirla un giovane pusher 19enne del luogo. Un business interrotto dai carabinieri della locale stazione nell’ambito dei servizi tesi alla prevenzione e repressione dei reati contro gli stupefacenti. 

SPACCIO IN PIAZZA - I militari che da tempo avevano liberato la piazza, in pieno centro storico, arrestando una banda di albanesi prima e di italiani poi, hanno avuto notizia che il ragazzo in questione, aveva messo su una fiorente vendita illegale di sostanze stupefacenti. Già nei giorni precedenti i militari si erano appostati per scrutare i movimenti del ragazzo.

FLAGRANZA DI REATO - L’altra sera poi i carabinieri operanti hanno deciso di entrare in azione proprio quando il giovane pusher stava cedendo, dietro compenso, una dose ad un suo coetaneo che nel frattempo l'ha passata alla propria fidanzata che l'ha nascosta all’interno del proprio reggiseno. Essendo il Parco Matteotti, in viale della Vittoria, ritrovo abituale di ragazzi e ragazze i carabinieri hanno poi notato l'arrestato prelevare altra droga nei pressi di un albero, per poi cedere altre dosi a giovani palestrinesi.

MARIJUANA E COCAINA - L’intervento dei carabinieri ha però consentito di bloccare il pusher, l’assuntore e la sua fidanzata. Sulla persona, in seguito a perquisizione personale, sono state rivenute 15 dosi di marijuana e 4 di cocaina già confezionate e pronte per essere spacciate nonché la cifra di 90 euro in banconote da 5 e 10 euro. In seguito alla perquisizione domiciliare sono stati trovati ulteriori 100 grammi di marijuana e 20 di cocaina.

RITO DIRETTISSIMO - Al termine delle operazioni il giovane ragazzo è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio, l’assuntore denunciato per favoreggiamento per aver passato la dose appena acquistata alla propria fidanzata, e la donna segnalata al Prefetto quale assuntrice. Arrestato espletate formalità di rito il 19enne è stato messo a disposizione della competente Autorità Giudiziaria in attesa di essere giudicato con Rito Direttissimo.        
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Dossier di Goletta Verde sul litorale romano: “Mare fortemente inquinato”

    • Politica

      Né a destra né a sinistra, il M5S in aula Giulio Cesare sui due lati

    • Politica

      Vigili, Diego Porta per il dopo Clemente: sarà comandante fino al 31 agosto

    • Politica

      Raggi lavora alla Giunta: Flavia Marzano assessore all’Innovazione

    I più letti della settimana

    • Incidente sul Raccordo Anulare: scontro furgone-scooter, morto 37enne

    • Weekend a Roma: gli eventi del 25 e 26 giugno

    • La truffa della calamita: così commercianti riducono del 92% il consumo di energia

    • TeverEstate addio, niente gazebo sul fiume: "Perso un milione di euro"

    • Da Minenna alla Danese, prende forma la giunta Raggi

    • Ama, Atac e Acea, vertici chiedono fiducia alla Raggi: pronti alle dimissioni

    Torna su
    RomaToday è in caricamento