Campionario di marijuana, anfetamina ed ecstasy pronte per la vendita: preso un pusher

Dalla tarda serata di ieri, un imponente servizio di controllo è scattato nei quartieri Tiburtino, Parioli, Salario-Trieste e nella zona di Bologna

Serie di controlli dei Carabinieri, nella notte, nei quartieri Tiburtino, Parioli, Salario-Trieste e nella zona di Bologna. Il bilancio è di 2 persone arrestate. In manette un pusher romano di 36 anni sorpreso con un campionario di marijuana, anfetamina ed ecstasy pronte per essere vendute. 

Cinque ragazzi, invece, sono stati segnalati all'Ufficio Territoriale del Governo dopo essere stati sorpresi in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti, perlopiù hashish, dichiarate per uso personale.

Arrestata anche una borseggiatrice 15enne proveniente dal campo nomadi di Castel Romano e risultata gravata da un ordine di custodia cautelare in carcere emesso a febbraio di quest'anno dal Tribunale di Milano. Un cittadino del Vietnam di 46 anni, invece, si è rifiutato di fornire documenti e generalità ai Carabinieri della Stazione Roma Parioli che lo stavano controllando, motivo per cui è stato denunciato a piede libero.

Altri 8 stranieri – romeni, somali, cingalesi ed un egiziano – sono stati sanzionati dopo essere stati sorpresi dai Carabinieri mentre stavano esercitando abusivamente attività di parcheggiatori abusivi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Sushi "all you can eat" a Roma: 10 ristoranti giapponesi da provare

Torna su
RomaToday è in caricamento