Spaccio alla stazione ferroviaria, l'hashish nascosto nei calzini

Il 17enne è stato sottoposto alla misura cautelare della permanenza in casa ed affidato ai genitori

Spaccio di 'fumo' alla stazione ferroviaria di Morlupo. Sono stati i Carabinieri della Stazione di Castelnuovo di Porto a fermare un
17enne
del posto, per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Nel corso dei quotidiani servizi di prevenzione, i Carabinieri hanno notato movimenti sospetti tra alcuni giovanissimi, che sostavano nei pressi della locale Stazione Ferroviaria del Comune della provincia nord della Capitale. 

Al termine di un controllo più approfondito, i militari hanno scoperto che proprio un 17enne del gruppo, nascondeva 8 grammi di hashish, suddivisi in 4 dosi, all’interno dei calzini. La successiva ispezione, presso l’abitazione del minorenne, ha consentito ai Carabinieri di recuperare ulteriori 15 grammi della medesima sostanza, oltre a 3 di marijuana, un bilancino ed un foglio di carta, su cui erano stati registrati i proventi dello spaccio.

Il minorenne è stato sottoposto alla misura cautelare della permanenza in casa ed affidato ai genitori, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Incidente sul Raccordo Anulare: morto giovane agente immobiliare

  • Metro A, nuova fase dei lavori: per 6 giorni stop tra San Giovanni e Ottaviano

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Donna trovata morta nei boschi: era a Fiumicino per il matrimonio della figlia

  • Concorso Mibac, bando per 1052 assunzioni in tutta Italia. Tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento