Corviale, spaccia hashish in strada: condannato ad un anno e 4 mesi

Il giovane è stato fermato in largo Emilio Quadrelli. Il casa trovati anche altri 32 grammi di hashish e tutto l'occorrente utile per il confezionamento della droga

Condatto ad un anno e 4 mesi di reclusione. E' questa la pena infilitta da un pusher romano recidivo di 22 anni. Il giovane, arrestato con l'accusa di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti, è stato fermato l'altro ieri pomeriggio, nel corso di un servizio antidroga, predisposto nel quartiere popolare di Corviale, dai Carabinieri della Stazione Roma Villa Bonelli.

Poco dopo le 17, in largo Emilio Quadrelli, i militari appostati a breve distanza hanno notato il giovane cedere una dose di hashish ad un coetaneo. L'immediato intervento ha permesso di bloccarli entrambi e di sequestrare la dose scambiata nonché il denaro.

La successiva perquisizione domiciliare, presso l'abitazione del 22enne, ha consentito di recuperare altri 32 grammi di hashish e tutto l'occorrente utile per il confezionamento della droga.

Dopo l'arresto il giovane è stato accompagnato in caserma e questa mattina, dopo l'udienza di convalida, è stato condannato. L'acquirente è stato invece segnalato alla Prefettura come assuntore. 

CLICCA CONTINUA PER VEDERE LE FOTO DELLA DROGA

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Sciopero, a Roma lunedì 16 settembre a rischio i bus in periferia

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento