Quadraro: vendeva hashish calando un cestello dal primo piano, arrestata

La 21enne è stata sorpresa a vendere la droga nel popoloso quartiere del Municipio Tuscolano, in casa 700 grammi di 'fumo'

L'hashish sequestrato alla pusher al Quadraro

L'immagine che viene in mente pensando ai cestelli calati dai balconi riporta alla mente i Quartieri Spagnoli di Napoli, dove amici e conoscenti prendono e mettono la spesa dai contenitori calati in strada con un filo direttamente da fuori l'appartamento. Un sistema semplice che una 21enne romana aveva deciso di utilizzare per vendere l'hashish senza uscire di casa. A mettergli i bastoni tra le ruote gli agenti del Reparto Volanti della Polizia di Stato che l'hanno sopresa dopo aver venduto un 'pezzo di fumo' ad un cliente poco distante dai giardini pubblici nella zona del Quadraro

HASHISH COL CESTELLO - In particolare lo stratagemma della giovane pusher, incensurata, è stato scoperto da una pattuglia del Reparto Volanti impegnata intorno alle 13:00 di ieri nei servizi di controllo del territorio. Notato lo strano passaggio di mano effettuato con il cestello da un giovane ragazzo, gli agenti hanno quindi deciso di approfondire cosa avesse preso nel contenitore. Fermato dopo un breve tentativo di fuga è stato poi trovato con un pezzo di hashish contenuto in una bustina di plastica trasparente. 

A CASA DELLA PUSHER - Trovato il 'fumo' i poliziotti hanno quindi associato lo spaccio con il cestello calato dal balcone ed hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare nell'appartamento del primo piano da cui il contenitore era stato calato e poi ritirato su. All'interno della casa i poliziotti hanno quindi trovato una 21enne sequestrando un ingente quantitativo di hashish. In particolare sono state trovate oltre 300 bustine con piccoli pezzi di sostanza stupefacente già pronta alla vendita per un totale di quasi 700 grammi.

DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO - Oltre all'hashish, sono inoltre stati trovati e sequestrati alcuni grammi di marijuana, un bilancino, soldi in contante (possibile provento dell'atti‭vità di spaccio) e tutto il materiale per il taglio ed il confezionamento della droga. Accompagnata negli uffici del Commissariato Tuscolano la 21enne è stata arrestata con l'accusa di "detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti"

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Eur

    Eur, l'Acquario di Roma fa le prove generali: il 2 luglio "pre-opening"

  • Cronaca

    Spari alla festa, DJ ferito alla spalla con un colpo esploso da un fucile

  • Politica

    Raggi serra le fila: riunione di tre ore per rinsaldare il gruppo. Gelo con il M5s nazionale

  • Centro

    Look "green" per piazza San Silvestro, il M5s recupera progetto di Marino: "Bastano 70mila euro"

I più letti della settimana

  • Cassia bis: si getta dal ponte e finisce su furgone in corsa, morta una donna

  • Tragedia sulla via del Mare: auto si scontra con moto e si ribalta, un morto ed tre feriti gravi

  • Mezza Maratona di Roma: 21 chilometri in notturna, sabato con strade chiuse e bus deviati

  • Ostia: Noemi Carrozza muore in incidente stradale, nuoto italiano sotto choc. Addio a stella del sincro

  • Immersione fatale per un noto chirurgo ortopedico: morto Fabio Lodispoto, operava alla Mater Dei

  • Droga ed estorsioni col metodo mafioso, così "Zio Franco" controllava la zona di Montespaccato

Torna su
RomaToday è in caricamento