Trastevere: il farmaco anti epilessia venduto come droga, sequestrate le pasticche

Il giovane pusher è stato fermato in strada con pasticche di Rivotril

E' stato sorpreso in piazzale Flavio Biondo, a Trastevere, dai Carabinieri della Stazione Roma Porta Portese mentre stava cedendo, dietro corrispettivo in denaro, una compressa di Rivotril ad una persona, che è stata identificata.

E' finito in manette così un romeno di 26 anni, pregiudicato e a Roma senza fissa dimora, arrestato con lìaccusa di spaccio di sostanze stupefacenti.

Oltre alla compressa appena ceduta, dalle tasche del giovane, durante la perquisizione eseguita dai Carabinieri, sono spuntate altre 25 compresse dello stesso medicinale che sono state sequestrate. Il cittadino romeno è stato trattenuto in caserma, dove rimane a disposizione dell'Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo.

Il Rivotril è un farmaco a base di benzodiazepina. Costa molto poco ed è facilmente reperibile in farmacia perché viene prescritta senza grossi problemi dai medici generici. Associata all'alcol, però, la sostanza produce effetti ritenuti molti simili a quelli dell'eroina.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento