menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Minore spacciava hashish alle case popolari, arrestato Er Pagnottella

Il 16enne è stato fermato dagli agenti di polizia in via Pietro Bembo. Trovato con hashish e banconote in contanti

L'hashish sequestrato dalla polizia in via Pietro Bembo

Vendeva il 'fumo' alle case popolari di Primavalle. A mettere fine al lavoro de "Er Pagnottella" gli agenti di polizia del commissariato Primavalle che lo hanno arrestato dopo un'attività di appostamenti e pedinamenti. Il pusher, un 16enne romano, era stato notato vendere la droga a diversi consumatori che si recavano con uno strano via vai all'interno del caseggiatto popolare di via Pietro Bembo ed aveva già conquistato una posizione di spicco in una banda criminale.

"ER PAGNOTTELLA" - Il ragazzo nonostante la sua giovane età, faceva parte di uno dei gruppi di spacciatori più attivi nella zona, tanto per la vendita al dettaglio che all’ingrosso. Il luoghi in cui il ragazzo si muoveva, vere fortezze circondate da sentinelle, hanno reso quasi vani i pedinamenti e gli appostamenti degli agenti, che sono stati costretti ad intervenire per non perdere l’occasione di arrestare il piccolo pusher.

TENTATA FUGA - Braccato dagli agenti del commissariato locale, diretti dal dottor Pietro Tortora, in piazza San Zaccaria Papa, il minore alla vista dei poliziotti ha tentato di fuggire ma è stato subito raggiunto e bloccato. Perquisito dagli investigatori Er Pagnottella è stato trovato con due panetti di hashish ancora integri in tasca. Poi i controlli nel proprio appartamento dove sono stati trovati e sequestrati altri 70 grammi di 'fumo', già divisi in 24 dosi pronte allo spaccio. In casa anche un bilancino, materiale per il confenziomaneto della sostanza stupefacente e 500 euro 'cash' in banconote da piccolo taglio, probabile provento dell'attività di spaccio.

 CARCERE MINORILE - Nonostante la minore età il giovane spacciatore ha dimostrato spavalderia e insofferenza nei confronti degli agenti, oltre all’assoluta mancanza di collaborazione nel permettere l’individuazione dei capi della banda, proprio come un navigato criminale. Arrestato su disposizione del Pubblico Ministero dei minorenni il 16enne è stato poi tratto presso il Carcere Minorile di via Virginia Agnelli, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. 

Hashish Pagnottella-2

Potrebbe interessarti

Commenti (1)

  • Ma è il fratello de Rosetta e del ciriola ....Pirelli era proprio un pezzo de pane

Più letti della settimana

  • Cronaca

    Omicidio a Prati: gestore di una vineria ucciso da un tassista

  • Cronaca

    Sciopero a Roma, il 31 maggio metro e bus a rischio

  • Cronaca

    Rissa tra coppie al parcheggio del Centro Commerciale: donna stesa da un pugno

  • Cronaca

    Omicidio Nino Sorrentino, residenti sotto choc: "Una brava persona, ben voluta da tutti"

Torna su