homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Blitz anti droga nel parcheggio del Sant'Andrea: quattro arresti

In manette sono finiti quattro spacciatori tra i 20 a i 57 anni che si erano dati appuntamento in via di Grottarossa, nel parcheggio dell'ospedale. Dalla droga sequestrata si sarebbero potute ricavare 4 mila dosi

Spacciavano droga vicino all'Ospedale Sant'Andrea ma sono stati sorpresi e arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro. La scorsa sera, nel corso di un operazione antidroga, sono finiti in manette due noti pregiudicati albanesi di 46 e 57 anni e altri due incensurati, un albanese di 39 anni e un macedone di 20. Tutti con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

LO SCAMBIO DI DROGA - I due pregiudicati erano stati notati dai militari, nel corso di un mirato servizio antidroga, mentre uscivano da un centro commerciale della Capitale, con in mano una busta di carta, di una nota marca di profumi che però non aveva punti vendita all'interno del centro commerciale.

Insospettiti, i Carabinierili hanno seguiti fino a via di Grottarossa, vicino all'Ospedale Sant'Andrea, nei pressi di alcuni parcheggi dove ad attenderli c'erano i due incensurati ai quali hanno consegnato la busta.

IL BLITZ - Dopo lo scambio, i Carabinieri sono intervenuti bloccando chi aveva preso la busta, scoprendo all'interno il panetto da un chilo di hashish. Nell'abitazione del 46enne i militari hanno rinvenuto e sequestrato 500 euro in contanti mentre, nell’abitazione del 57enne hanno rinvenuto una decina di grammi di marijuana ed un bilancino di precisione.

GLI ARRESTATI - Dopo l'arresto i 4 sono stati condotti presso il carcere di Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Questa mattina a conclusione del processo i due pregiudicati sono stati trattenuti in carcere mentre i due incensurati sono stati messi agli arresti domiciliari. La droga sequestrata, con cui si sarebbero potute ricavare 4 mila dosi, avrebbe alimentato lo spaccio nella zona della Stazione Termini

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Pe ma telefonata e che caz

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Terremoto, sale il numero delle vittime: 250 i cadaveri estratti dalle macerie

  • Cronaca

    Terremoto Amatrice: i nomi delle vittime

  • Politica

    Torri all'Eur, il Comune revoca i permessi: Telecom verso l'addio al progetto

  • Politica

    Nuove farmacie, la protesta arriva in Regione: "Sono quattro anni che aspettiamo"

I più letti della settimana

  • Terremoto Amatrice: i nomi delle vittime

  • Terremoto Amatrice, morti sotto le macerie

  • Terremoto, nuova scossa avvertita anche a Roma: epicentro a Perugia

  • Roma, terremoto nel centro Italia: morti e feriti nel reatino. "Amatrice non esiste più"

  • Terremoto, in tanti vogliono fare i volontari: tutte le informazioni

  • Turisti di Civitavecchia coinvolti in una maxi rissa in Salento: 8 feriti

Torna su
RomaToday è in caricamento