Un chilo di hashish nel vano sottoscala: in manette pusher di Tor Lupara

L'arresto di un 52enne da parte dei carabinieri. La droga trovata in un appartamento di via Salvo D'Acquisto

Due etti di hashish in camera da letto ed un altro chilo di 'fumo' nel vano sottoscala. Questo quanto costato trovato in casa di un 52enne di Fonte Nuova, poi arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Monterotondo per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. 

SPACCIO A TOR LUPARA - I militari, impegnati in mirati servizi di contrasto allo spaccio e consumo di stupefacenti nel centro della borgata di Tor Lupara, insospettiti dal continuo andirivieni di giovani da una abitazione di via Salvo D’Acquisto, hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare rinvenendo, occultati in camera da letto, 20 involucri per complessivi 200 grammi di hashish e nel vano sottoscala altre due confezioni del peso di 1 chilo della stessa sostanza, oltre ad una bilancia di precisione.

ARRESTI DOMICILIARI - L’uomo, arrestato, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari, in attesa di udienza di convalida, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tivoli.