Tor Vergata: spacciavano droga davanti all'università, tre arresti

Oltre a loro anche altri sei pusher sono finiti nella rete dei controlli della polizia. Tra loro due minorenni

L'università di Tor Vergata (foto d'archivio)

Si spacciavano per studenti universitari ma l'unico spaccio che facevano era quello del 'fumo'. A scoprire tre pusher nei parcheggi dell'università di Tor Vergata, gli agenti di polizia del Commissariato Romanina che nel pomeriggio di ieri hanno notato i tre adolescenti, dall'aria poco universitaria, seduti sui gradini di accesso di una delle facoltà. I poliziotti li hanno trovati in possesso di circa 50 grammi di hashish e del necessario per suddividerlo. I tre pusher, due dei quali minorenni, sono stati arrestati.

ALTRI SEI ARRESTI - I fermi nella giornata di mercoledì quando la polizia di Stato, con varie operazioni, tutte svolte nell’area centro-sud della Capitale, ha inferto un duro colpo al traffico di stupefacenti. Oltre ai tre pusher di Tor Vergata sono altri sei gli spacciatori arrestati, mentre sono 4 i tipi di stupefacente sequestrato: cocaina, eroina, marijuana ed hashish.

SPACCIO AL LAURENTINO - Gli investigatori del commissariato Esposizione erano appostati nel quartiere Laurentino ed hanno documentato il passaggio di mano di un panetto di 'fumo' tra due  volti noti alle Forze dell’Ordine. I due, un 21enne romano ed un 20enne di origini colombiane, dopo lo scambio, sono fuggiti. Gli agenti li hanno raggiunti e bloccati in poco tempo. Vani i tentativi dei due di disfarsi dello stupefacente.

STECCHE DI 'FUMO' A PIAZZA VITTORIO - Un 20enne del Gambia, è finito in manette per aver venduto 9 stecche di hashish ad un ragazzo di origini bulgare nei giardini di Piazza Vittorio, ignaro di aver operato sotto l’occhio attento degli agenti del commissariato Esquilino. È invece la cocaina la droga che un tunisino di 33 anni, voleva vendere nella notte scorsa per le strade di San Lorenzo; la sua attività non è sfuggita ai poliziotti del commissariato di zona che lo hanno arrestato. Durante la perquisizione è stato recuperato anche dell’hashish. 

COCAINA A SAN BASILIO -  Anche un 39enne romano, è stato sorpreso mentre vendeva della cocaina. Gli agenti del Reparto Volanti lo hanno arrestato nelle vie di San Basilio. Un 57enne è stato infine arrestato dagli investigatori del commissariato Fidene per aver ceduto alcune dosi di eroina.   

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

Torna su
RomaToday è in caricamento