Monteverde, spaccia droga nella sala scommesse che gestisce

In manette è finito un 45enne. In casa dell'uomo sono stati ritrovati, oltre ad altro stupefacente, anche venticinquemila euro in contanti

Gestiva una sala scommesse in via Fonteiana, ma parallelamente anche una fiorente attività di spaccio all'interno dello stesso locale. Così un 45enne romano è stato arrestato ieri dagli agenti del commissariato della polizia di Stato Tor Carbone.

A scoprire la sua vita parallela sono stati gli investigatori, diretti dal dottor Nicola Regna. Dopo una serie di indagini e appostamenti fuori dalla sala scommesse, ieri pomeriggio è scattato il blitz. Gli agenti hanno così trovato sul posto alcune dosi di marijuana.

La perquisizione è poi proseguita in casa dell'uomo dove oltre ad altro stupefacente sono stati rinvenuti 25mila euro in contanti. Il gestore della sala scommesse è stato arrestato per "detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Colombo a 30 e 50 km/h: per i nuovi limiti si attende la segnaletica

    • Cronaca

      Far west a Casal de Pazzi: 42enne ferito dopo una sparatoria, indaga la polizia

    • Politica

      In Campidoglio l'evento "contro l'apartheid israeliana". La protesta della Comunità ebraica

    • Politica

      Il lago di Bracciano continua ad abbassarsi, ora è emergenza. Il caso in Regione

    I più letti della settimana

    • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

    • Blocco traffico Roma 26 febbraio, firmata l'ordinanza: ecco gli orari

    • Sciopero, a Roma mercoledì 22 febbraio a rischio metro e bus

    • Regina Coeli, giovane suicida in carcere. L'ultima lettera inviata al fratello

    • Sciopero Cotral: due sindacati lo annullano, tre lo confermano. Venerdì mezzi a rischio

    • Malore per la Raggi, sindaca di Roma in ospedale 10 ore per accertamenti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento