Monteverde, spaccia droga nella sala scommesse che gestisce

In manette è finito un 45enne. In casa dell'uomo sono stati ritrovati, oltre ad altro stupefacente, anche venticinquemila euro in contanti

Gestiva una sala scommesse in via Fonteiana, ma parallelamente anche una fiorente attività di spaccio all'interno dello stesso locale. Così un 45enne romano è stato arrestato ieri dagli agenti del commissariato della polizia di Stato Tor Carbone.

A scoprire la sua vita parallela sono stati gli investigatori, diretti dal dottor Nicola Regna. Dopo una serie di indagini e appostamenti fuori dalla sala scommesse, ieri pomeriggio è scattato il blitz. Gli agenti hanno così trovato sul posto alcune dosi di marijuana.

La perquisizione è poi proseguita in casa dell'uomo dove oltre ad altro stupefacente sono stati rinvenuti 25mila euro in contanti. Il gestore della sala scommesse è stato arrestato per "detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Strisce blu a cinque Stelle: fino a 3 euro in centro, un euro e cinquanta nell'anello ferroviario

  • Politica

    Concordato Atac, dalla Procura arriva parere favorevole

  • Incidenti stradali

    Cassia bis: si getta dal ponte e finisce su furgone in corsa, morta una donna

  • Cronaca

    Dopo un weekend di allarmi trovata busta con esplosivo, evacuati banca e bar

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sulla Pontina: scooterista investito da tir, morto 60enne

  • Tragedia sulla via del Mare: auto si scontra con moto e si ribalta, un morto ed tre feriti gravi

  • Mezza Maratona di Roma: 21 chilometri in notturna, sabato con strade chiuse e bus deviati

  • Cassia bis: si getta dal ponte e finisce su furgone in corsa, morta una donna

  • Ostia: Noemi Carrozza muore in incidente stradale, nuoto italiano sotto choc. Addio a stella del sincro

  • Immersione fatale per un noto chirurgo ortopedico: morto Fabio Lodispoto, operava alla Mater Dei

Torna su
RomaToday è in caricamento