Parioli: prendeva gli ordini dalle comitive e le forniva di cocaina

In manette un 24enne trovato con tredici dosi di sostanza stupefacente dagli agenti di polizia. Altri tre arresti per spaccio all'Esquilino

Immagine di repertorio

Faceva il giro di tutte le comitive ai Parioli e prendeva gli ordini. Proprio durante una delle sue soste ad attenderlo c’erano i poliziotti del Commissariato Salario-Parioli. Perquisito, è stato trovato con 13 involucri di cocaina e 400 euro in contanti. Per il pusher un giovane di origini albanesi di 24 anni sono scattate le manette.

CONTROLLI ALL’ESQUILINO - Il servizio di controllo della polizia volto al contrasto del fenomeno dello spaccio di stupefacenti nella zona Esquilino ha portato a 3 arresti. Il primo un nigeriano di 24 anni, che è stato inseguito e bloccato dagli agenti del Commissariato; nello zaino nascondeva un involucro contenente mezzo chilo di marijuana. Stessa sorte è toccata a due cittadini afgani, di 19 anni e 22 anni, colti in fragranza nei giardini di piazza Vittorio Emanuele mentre spacciavano hashish.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento