Getta in terra la cocaina appena comprata e fa arrestare il pusher

Lo scambio soldi-sostanza stupefacente nella zona di Casalotti. In manette uno spacciatore di 45 anni

Foto d'archivio

Ha gettato il 'pezzo' di cocaina appena acquistato una volta visti i carabinieri provando a farla franca allontanandosi dal luogo dell'acquisto. In questo modo un cliente ha messo nei guai un 45enne albanese, arrestato perché sorpreso a cedere, in una via poco trafficata in zona Casalotti, una dose di sostanza stupefacente. I militari sono però riusciti a bloccare il pusher che aveva addosso altre dosi della stessa polvere bianca e denaro contante, ritenuto provento dello spaccio.

L'areresto nell'ambito di mirati servizi antidroga attuati dai Carabinieri della Compagnia Roma Cassia. In questo contesto, in zona La Storta, i militari hanno notato invece un 50enne italiano in atteggiamento sospetto insieme ad altre persone, note negli ambienti della droga locali, ed hanno deciso di eseguire un
controllo approfondito. 

I Carabinieri hanno poi perquisito la casa dell’uomo, poco distante, rinvenendo una decina di grammi di hashish, in parte già confezionata in dosi, e tutto l’occorrente per il confezionamento e la lavorazione.

Gli arrestati sono stati trattenuti in caserma in attesa del rito direttissimo.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

Torna su
RomaToday è in caricamento