Casalotti: spaccia hashish davanti la chiesa, arrestato un 18enne

La droga e il materiale sono stati sequestrati mentre il 18enne è stato ammanettato e posto agli arresti domiciliari

Stava spacciando hashish davanti la chiesa di Santa Rita da Cascia in vicolo di Casalotti. I Carabinieri della Stazione Roma Casalotti hanno così arrestato un ragazzo italiano di 18 anni, studente e incensurato, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giovane pusher era stato notatoin atteggiamento sospetto, stazionando spesso nel piazzale antistante la chiesa motivo per cui i militari hanno deciso di fermarlo per un controllo.

Dalle sue tasche, durate la perquisizione, sono spuntati circa 30 grammi di hashish, l’occorrente per la suddivisione in singole dosi, un bilancino di precisione e 85 euro ritenuti provento della sua illecita attività. La droga e il materiale sono stati sequestrati mentre il 18enne è stato ammanettato e posto agli arresti domiciliari, dove rimane in attesa del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Sciopero Roma 25 ottobre 2019: metro, bus e Cotral a rischio. Orari e informazioni

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Inseguimento da film sul Raccordo Anulare: in fuga con 93 chili di droga in auto

Torna su
RomaToday è in caricamento