Evade dai domiciliari e gira per il quartiere con un "campionario" di droghe in tasca

Per il giovane 20enne l'accusa è detenzione ai fini di spaccio. La droga è stata sequestrata

Immagine di archivio

Incurante della restrizione dovuta gli arresti domiciliari, un giovane residente del quartiere Torre Gaia è sceso in strada, di notte, ed è rimasto in attesa dei clienti con un "campionario" di droghe in tasca. 

Esce di casa nonostante gli arresti domiciliari 

Ha aspettato che calasse il buio per uscire di casa il 20enne residente a Torre Gaia nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari. Il giovane ha iniziato a percorrere le vie del quartiere apparentemente senza meta. I suoi atteggiamenti non sono sfuggiti ai militari della stazione Tor Bella Monaca che lo hanno notato uscire di casa e si sono messi sulle sue tracce. 

Nelle tasche custodiva un "campionario" di droghe

I carabinieri della stazione di Tor Bella Monaca sono intervenuti, lo hanno fermato e perquisito. All'interno delle tasche è spuntato un vero e proprio “campionario” di droghe composto da centinaia di dosi tra cocaina, eroina e hashish. La droga è stata sequestrata mentre il 20enne è stato trattenuto in caserma, dove rimane in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento