Lascia la bici e fugge a piedi alla vista della polizia, aveva 200 grammi di hashish in tasca

Il pusher ha provato a scappare su via Renzo da Ceri. Bloccato è stato poi arrestato dalla polizia

Via Renzo da Ceri (foto google)

Era su una bici in via Renzo da Ceri, al Prenestino. Quando ha visto i poliziotti l'ha però lasciata cadere a terra si è dato alla fuga a piedi. E così, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Porta Maggiore l’hanno inseguito e fermatoE' accaduto intorno alle 20:00 del 6 novembre. 

Malgrado il tentativo di sottrarsi al controllo, lo straniero, che ha aggredito i poliziotti, è stato bloccato. Identificato per un maghrebino di 33 anni, è stato trovato in possesso di circa 200 grammi di hashish. Accompagnato negli uffici di Polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento