A Torre Maura una base per lo spaccio di eroina, trovati soldi e sostanza da taglio

In manette uno spacciatore di 58 anni. La sostanza stupefacente sequestrata dai carabinieri in un appartamento in via Ginanni

L'eroina sequestrata dai carabinieri a Torre Maura

Una base per lo spaccio di eroina a Torre Maura. Sono stati i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro ad arrestare un cittadino della Tanzania, 58enne con precedenti, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nell’ambito delle quotidiane attività antidroga, i Carabinieri hanno notato i movimenti sospetti dell’uomo e hanno deciso di fermarlo per un controllo.

Eroina via Giuseppe Ginanni 1-2

L’uomo è stato trovato in possesso di numerose dosi di eroina e denaro contante, cosa che ha portato i Carabinieri a decidere di perquisire la sua abitazione, in via Giuseppe Ginanni, a Torre Maura, dove i Carabinieri hanno trovato altra ingente quantità della stessa sostanza, in totale circa 650 grammi, oltre a 300 grammi di mannite (sostanza utilizzata per il taglio dell’eroina), bilancini di precisione, materiale per il confezionamento in dosi, 630 euro e 250 dollari americani in contanti, ritenuti provento dell’attività illecita.

Tutto quanto rinvenuto è stato sequestrato mentre il pusher di eroina è stato portato in caserma e trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo. Con il quantitativo di droga sequestrato sarebbe stato possibile produrre oltre 7.000 dosi singole da immettere sulle piazze di spaccio, per un profitto “sfumato” per il pusher che si aggira sui 60.000 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Stadio della Roma, la sindaca Raggi indagata dopo la denuncia di un ex grillino

  • Cronaca

    Spari alla Marranella, il tassista ferito da un trafficante di shaboo

  • Attualità

    Urbi et Orbi, Papa Francesco: "Cessare corsa agli armamenti. Dolore per lo Sri Lanka"

  • Politica

    Pasqua, la Raggi dai soldati in presidio alla baraccopoli di via Salviati

I più letti della settimana

  • È morto Massimo Marino, personaggio cult delle notti romane

  • Giustiniana, bimbo di 8 anni precipita dal quinto piano

  • Via Crucis al Colosseo: venerdì metro chiusa. Le strade chiuse e le deviazioni

  • Scuola: 18 istituti della Capitale restano aperti anche per Pasqua

  • Amazon apre a Settecamini: nuovo deposito smistamento a Roma, previsti 115 posti di lavoro

  • Usura, droga ed estorsioni: nuovo colpo al clan Casamonica. 23 arresti. Fra loro 7 donne

Torna su
RomaToday è in caricamento