Stazione Tibus: in partenza per la Svizzera con 7mila euro falsi, arrestato corriere

Privo di documenti il 46enne ha fornito alla polizia delle false generalità dopo essere stato controllato in largo Guido Mazzoni

I 7000 euro falsi trovati dalla polizia alla Stazione Tibus

Voleva far arrivare in Svizzera 7 mila euro falsi usando una delle linee di autobus low cost ,il tunisino arrestato dalla Polizia di Stato. Gli agenti del commissariato San Lorenzo, diretti da Luigi Mangino, mentre sorvegliavano discretamente la stazione Tibus in largo Guido Mazzoni, hanno seguito un uomo che depositava un trolley nel bagagliaio di un pullman in partenza per la Svizzera; quando i poliziotti lo hanno fermato, il 46enne tunisino, completamente privo di alcun documento, ha negato di aver messo il bagaglio nel bus.

7000 mila euro falsi nel borsone 

Recuperato il borsone, nascosti tra vestiti e volantini pubblicitari, sono state trovate 90 banconote da 20 e 101  da 50 euro. I poliziotti, solo controllando bene il denaro in commissariato, hanno notato alcune piccolissime anomalie del denaro che è stato subito sottoposto ad una valutazione tecnica presso la Banca d’Italia: tutte le banconote sono risultate false e la contraffazione è stata giudicata particolarmente insidiosa dagli stessi specialisti di via Nazionale.

False generalità

Il tunisino, che dalle impronte digitali risulterà sotto un altro nome, già segnalato per un fatto simile, è stato arrestato e messo a disposizione della Magistratura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Sushi "all you can eat" a Roma: 10 ristoranti giapponesi da provare

Torna su
RomaToday è in caricamento