Aeroporto Fiumicino: pagano ristorante con denaro falso, in valigia 8mila euro contraffatti

La coppia di stranieri è stata fermata dai carabinieri prima di imbarcarsi su un volo per Lisbona. Erano stati nella Capitale in vacanza

Carabinieri all'aeroporto di Fiiumicino (foto archivio)

Erano in partenza per Lisbona, dall’aeroporto intercontinentale Leonardo da Vinci, dopo alcuni giorni in Italia. Il viaggio per le capitali europee di due cittadini svedesi, di 26 e 27 anni, si è però interrotto quando i Carabinieri della Compagnia Aeroporti di Roma li hanno arrestati con le accuse di possesso e spendita di banconote false in concorso. Nei loro bagagli a mano, i Carabinieri hanno trovato circa 8.000 euro in banconote contraffatte.

SOLDI FALSI AL RISTORANTE - Intervenuti su segnalazione di una dipendente di un ristorante all’interno dell’aeroporto, dove i due hanno tentato di pagare il pranzo con una banconota da 50 euro palesemente contraffatta, i Carabinieri li hanno individuati e fermati per un controllo.

OTTOMILA EURO FALSI - L’accurata ispezione eseguita nei loro confronti e ai loro bagagli a mano, ha permesso ai Carabinieri di rinvenire e sequestrare l’ingente somma, in banconote false da 50 e 100 euro. I due arrestati sono stati portati in carcere a Civitavecchia.

Carabinieri Aeroporto Fiumicino-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

Torna su
RomaToday è in caricamento